Come fare: Galatina Di Coniglio – Ricetta carne COMMENTA  

Come fare: Galatina Di Coniglio – Ricetta carne COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Galatina Di Coniglio. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Coniglio.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Coniglio
Persone: 4
Ingredienti:
1 Coniglio Spellato Svuotato Da 1600 G
200 G Prosciutto Crudo In Fette Non Sottili
20 Foglie Salvia Fresca
3 Bacche Ginepro
1 Rametto Rosmarino
Olio D’oliva
Poco Burro
1 Pizzicone Cannella In Polvere
Sale
Pepe

Preparazione:
Il coniglio deve essere senza testa e zampe. Lavate sotto acqua corrente il coniglio e poi asciugatelo, indi disossatelo completamente badando a non romperlo sul dorso; ponetelo con la parte aperta rivolta verso l’alto e cospargetelo di sale e pepe. Disponetevi sopra le fettine di prosciutto e su queste disponete le foglie di salvia; pestate nel mortaio le bacche di ginepro e cospargete il prosciutto, insaporitelo anche con un pizzicone di cannella. Arrotolate strettamente il coniglio e usando spago bianco da cucina legate il rotolo come si trattasse di un arrosto. Imburrate un foglio di carta metallizzata e irroratelo con un filino di olio, poi spolverizzatelo con poco sale e disponetevi sopra le foglioline di rosmarino; su un lato del foglio deponete il rotolo di coniglio e avvolgetelo strettamente. Introducetelo poi in uno stampo da plumcake che lo contenga appena e passatelo in forno già caldo a 200 gradi per un’ora e mezza, rigirandolo una sola volta durante la cottura. Trascorso questo tempo estraete la preparazione dal forno e versate in una ciotola il liquido che si sarà formato, lasciando nello stampo la galatina; posatevi sopra una stretta assicella con un peso e lasciatelo riposare per circa tre ore in luogo fresco, non in frigorifero. Levate allora la galatina dalla carta, togliete lo spago e pulitela del rosmarino; affettatela ad uno spessore di un centimetro o poco più. Sistemate le fette in bell’ordine in un piatto di portata guarnendo il centro con il cuoricino di lattuga e le due ciliegine candite, poi servite.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*