Come fare: Gamberi Con Frutti Tropicali – Ricetta antipasto COMMENTA  

Come fare: Gamberi Con Frutti Tropicali – Ricetta antipasto COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Gamberi Con Frutti Tropicali. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Gamberi.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Gamberi
Persone: 4

Note:
Cottura: 10 minuti. Preparazione: 10 minuti.


Ingredienti:
1 Cucchiaio Erba Cipollina
Pepe
Sale
1 Limone
4 Cucchiai Olio D’oliva
1 Melone
1 Avocado
300 G Gamberi

Preparazione:
I gamberi devono essere sgusciati. Lavateli e fate bollire una casseruola di acqua leggermente salata. Gettatevi i gamberi e lasciate cuocere per cinque-otto minuti. Versateli in un passino e rinfrescateli sotto l’acqua fredda. Lasciateli sgocciolare. Spremete il limone. Mettete i gamberoni in un’insalatiera, salate se necessario, pepate, aggiungete il succo di limone e mescolate. In una ciotola emulsionate con una forchetta l’olio, con l’erba cipollina tritata, il sale e il pepe. Versate questa preparazione sui gamberi, mescolate e lasciate in frigorifero coperto fino al momento di portare in tavola. Tagliate il melone a metà, eliminate i semi e tagliatelo a fette. Tagliate a fette anche l’avocado. Tagliate due fette di melone e due di avocado a cubetti. Prima di servire, sgocciolate i gamberi e distribuiteli sulla metà di un piatto di portata; adagiate sull’altra metà del piatto le fette di melone e di avocado. Cospargete con i cubetti di frutta e servite. Vino consigliato: Piave Verduzzo.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

screenshot
Guide

Come fare uno screenshot al PC

Volete realizzare un'istantanea del vostro desktop o di una pagina web? Ecco tutti gli strumenti per fare uno screenshot. Sapete cosa vuol dire il termine screenshot? Chiunque abbia un minimo di dimestichezza con i computer Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*