Come fare gargarismi con acqua salata COMMENTA  

Come fare gargarismi con acqua salata COMMENTA  

Il sale marino si ottiene con l’evaporazione dell’acqua di mare. Il sale marino, quando mescolato con acqua, può essere usato per i gargarismi per  dare sollievo al mal di gola. Questo funziona poiché il sale contenuto nell’acqua è più alto di quello delle cellule. L’alto contenuto di sale aiuta a rimuovere l’infiammazione dai tessuti, fornendo un temporaneo sollievo al dolore.


Gargarismi

Istruzioni

1 Mescolate un cucchiaino di sale marino in un bicchiere di acqua per un minuto.

2 Prendete un sorso di acqua salata senza ingoiare, riempiendo per metà la bocca con la soluzione.


3 Reclinate la testa e fate dei gargarismi con l’acqua salata per 5-10 secondi prima di sputare nel lavandino.

4 Ripetete il gargarismo ancora una volta per assicurarvi di alleviare il più possibile il gonfiore della gola e della bocca.


5 Conservate la soluzione salina non usata in un contenitore sigillato nel frigo per un utilizzo successivo. Mescolate la soluzione prima dell’utilizzo  per assicurarvi che l’acqua e il sale siano ben mescolati.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*