Come fare: Gelatina Di Verdure – Ricetta contorno COMMENTA  

Come fare: Gelatina Di Verdure – Ricetta contorno COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Gelatina Di Verdure. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Carote.

Leggi anche: Carote: proprietà e fibre

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Carote
Persone: 6
Ingredienti:
500 G Carote
500 G Piselli
250 G Fagiolini
3 Patate
2 Rape
2 Pomodori
Punte Di Asparagi
Cetrioli
4 Cucchiai Maionese
160 G Tonno
Acciughe
3 Cucchiai Gelatina
Alcuni Chicchi Ginepro
2 Foglie Alloro
Timo

Preparazione:
Cuocete i legumi separatamente. Tagliate le carote a fettine, mentre le patate, i fagiolini e le rape a pezzetti. Tritate il tonno e aggiungete le acciughe tagliate a pezzi. Bollite 3/4 di litro di acqua con un po’ di timo, 2 foglie di alloro e qualche chicco di ginepro; lasciate raffreddare e poi versateci dentro gelatina per 1 litro. Mettete 3 cucchiai di gelatina nel composto formato da tonno e acciughe, aggiungete la maionese, i legumi e lasciate raffreddare. Lasciate da parte qualche fettina di carota e un po’ di piselli. Sul fondo di uno stampo appoggiate uno strato di gelatina e mettetela in frigo per farla rassodare; dopodichè metteteci sopra le carote e i piselli, versate ancora un po’ di gelatina e lasciate raffreddare. Nei bordi dello stampo sistemate alcune fettine di pomodoro, di carote e di cetrioli; all’interno mettete il composto formato da tonno, acciughe e maionese e poi sopra, ancora della gelatina. Lasciate raffreddare in frigo per alcune ore e poi servite con maionese e cetrioli.

Leggi anche: Carote: ricette semplici


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

cetriolo di mare: ricette semplici
Guide

Cetriolo di mare: ricette semplici

Nella cucina cinese è molto usato il cetriolo di mare ma qui in occidente ancora è poco conosciuto. Vediamo come cucinare al meglio l'Oloturia La forma del cetriolo di mare è lunga come un cetriolo normale con la sola differenza che è ricoperta di spine. Viene chiamato anche Oloturia o Trepang in oriente. Molti si sono spesso domandati se fosse commestibile. Il solo aspetto del cetriolo di mare, lascia a desiderare di cucinarlo ma è comunque mangiabile. L'Oloturia ha un alto tasso di contenuto di sali minerali e di acqua e spesso questo tipo di vegetale viene cucinato in oriente. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*