Come fare: Gelato Al Maraschino – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Gelato Al Maraschino – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Gelato Al Maraschino. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Maraschino.

Leggi anche: Come fare: Sangria Soleado – Ricetta bevande

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Maraschino
Persone: 4

Note:
Preparazione: 60 minuti.

Leggi anche: Come fare: Old Fashioned (4) – Ricetta bevande


Ingredienti:
4 Tuorli D’uovo
150 G Zucchero
1 Bicchiere Latte
50 Cl Panna Da Montare
1 Bicchiere Maraschino
Ciliegie Al Maraschino

Preparazione:
Mettete i tuorli in una terrina, unitevi lo zucchero e montateli a spuma, fino a che saranno quasi bianchi. Fate scaldare il latte e versatelo, filo a filo, sui tuorli; trasferite quindi il composto nella casseruola usata per il latte e fate cuocere a bagnomaria, su fuoco basso, fino a quando la crema comincerà ad àddensarsi. Togliete il recipiente dal fuoco e continuate a mescolare la crema fino a quando sì sarà completamente raffreddata. Montate a neve densa la panna (che dovrà essere ben fredda per dare buoni risultati), mettetene un terzo in una siringa per dolci e unite la parte restante alla crema, amalgamando con delicatezza. Aggiungete infine anche il maraschino, sempre mescolando piano. Trasferiteil composto nella gelatiera e fate consolidare il gelato nel freezer secondo le istruzioni specifiche del vostro apparecchio. Al momento di consumarlo, formate, con l’aiuto dell’apposito utensile, delle palline di gelato che sistemerete in grosse coppe individuali. Decorate ogni coppa con due ciliegie al maraschino e con la panna predisposta nella siringa e servite subito. Se non possedete apparecchi elettrici ma desiderate ugualmente preparare il gelato in casa, e lo volete ben mantecato, occorrerà seguire alcuni accorgimenti. Innanzi tutto bisogna ricordare che, dopo aver introdotto il recipiente (o le vaschette, complete o meno di divisori) nel freezer, il prodotto da ghiacciare va mescolato con un cucchiaio di legno circa ogni 30 minuti, almeno fino a che sarà abbastanza morbido per poterlo fare. Questo sistema eviterà che sulla superficie del gelato si formino dei ghiaccioli, che renderebbero acquoso il prodotto ultimato; inoltre ridurrà il rischio che certi ingredienti si separino, precipitando sul fondo. Con una mescolatura effettuata regolarmente tutti gli elementi sono meglio amalgamati e il gelato risulta più mantecato.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*