Come fare: Gelato Al Pistacchio – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Gelato Al Pistacchio – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Gelato Al Pistacchio. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Pistacchi.

Leggi anche: Cavolo nero, come cucinarlo

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Pistacchi
Persone: 4

Note:
Preparazione: 45 minuti.

Leggi anche: Chi è Paolo Parisi giudice de i Re della Griglia


Ingredienti:
3 Bicchieri Latte
1 Stecca Vaniglia
4 Tuorli D’uovo
175 G Zucchero
100 G Pistacchi
30 G Mandorle Già Pelate

Preparazione:
Versate il latte in una casseruola (tenetene da parte tre cucchiai), unitevi la stecca di vaniglia e portatelo ad ebollizione; poi levatelo dal fuoco. Sgusciate le uova separando gli albumi dai tuorli; mettete questi ultimi in una grande terrina, versatevi a pioggia 140 g di zucchero e frullateli con la frusta elettrica fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa. Sempre continuando a frullare alla minima velocità unite anche il latte, versandolo con un mestolino a piccole dosi; poi lasciate momentaneamente il composto da parte. Sgusciate i pistacchi e metteteli nel mortaio insieme con le mandorle; unitevi anche lo zucchero e il latte rimasti e pestate energicamente fino ad ottenere una densa pastetta verde. Ora trasferite la crema preparata in precedenza in una casseruolina (o meglio in un tegame di rame non stagnato) e fatela cuocere a bagnomaria, immergendo il recipiente in una pentola più grande piena per metà di acqua a leggera ebollizione e rimestando continuamente su fiamma molto bassa. Quando la crema si presenterà addensata, velando il cucchiaio, levatela dal fuoco e incorporatevi l’impasto di pistacchi e mandorle, amalgamando con cura: il composto assumerà così una tenue colorazione verdognola. Appena la crema sarà fredda versatela nella gelatiera e passatela in freezer, ultimando la preparazione secondo le istruzioni del vostro apparecchio. Se non possedete apparecchi elettrici ma desiderate ugualmente preparare il gelato in casa, e lo volete ben mantecato, occorrerà seguire alcuni accorgimenti. Innanzi tutto bisogna ricordare che, dopo aver introdotto il recipiente (o le vaschette, complete o meno di divisori) nel freezer, il prodotto da ghiacciare va mescolato con un cucchiaio di legno circa ogni 30 minuti, almeno fino a che sarà abbastanza morbido per poterlo fare. Questo sistema eviterà che sulla superficie del gelato si formino dei ghiaccioli, che renderebbero acquoso il prodotto ultimato; inoltre ridurrà il rischio che certi ingredienti si separino, precipitando sul fondo. Con una mescolatura effettuata regolarmente tutti gli elementi sono meglio amalgamati e il gelato risulta più mantecato. Servite il ‘gelato al pistacchio’ in coppette individuali, dopo averlo modellato a palline con l’apposito utensile, oppure a ‘uovo’ con l’aiuto di due cucchiai.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Spam su facebook: come funziona e come toglierlo
Guide

Spam su facebook: come funziona e come toglierlo

È stata una delle introduzioni più importanti su facebook: la funzione spam. Vediamo come funziona e come liberarsi dallo spam su facebook grazie a questo strumento Su Facebook (come ormai, per fortuna su qualsiasi social network) esiste una funzione che permette di segnalare un contenuto come spam. È possibile segnalare un messaggio o un intera conversazione e spostarla nella cartella di spam, segnalare notizie, foto, video, o anche una persona. In questo pezzo vediamo come funziona lo spam (messaggi o contenuti indesiderati) su Facebook, e tutte le principali indicazioni al riguardo Come funziona la cartella spam nei messaggi Facebook Partiamo dai messaggi. Non tutti Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*