Come fare: Grano Saraceno Ai Broccoli – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Grano Saraceno Ai Broccoli – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Grano Saraceno Ai Broccoli. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Broccoli.

Leggi anche: Ricetta Rombo Con Salsa Di Olive

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Broccoli
Persone: 4
Ingredienti:
200 G Grano Saraceno In Chicchi
300 G Broccoli
2 Spicchi Aglio
Peperoncino
1 Acciuga
Sale
Olio D’oliva Extra-vergine

Preparazione:
In una capiente pentola mettete a bollire in acqua salata le cime dei broccoli lavate e spezzettate grossolanamente per circa 5/6 minuti, unite il grano saraceno e proseguite la cottura per 20 minuti. Rosolate in una capace padella l’aglio ed il peperoncino in 3 cucchiai di olio, aggiungete l’acciuga spezzettata e fatela sciogliere. Scolate bene il saraceno con i broccoli ed aggiungeteli all’olio nella padella, a fuoco vivo, saltate bene il tutto per qualche minuto e servite.

Leggi anche: Ricetta Bracioline Di Vitello Al Pomodoro


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Ghirlande natalizie da colorare per bambini
Guide

Ghirlande natalizie da colorare per bambini

Quando arriva dicembre, ecco che i più piccoli hanno molta più mania di voler colorare Ghirlande Natalizie o Babbo Natale Oltre al desiderio di voler decorare l'albero di Natale e il presepe, bisogna anche decorare la porta di casa o le porte di ogni stanza con delle ghirlande natalizie. Non c'è bisogno di comprare altre decorazioni elaborate o ghirlande già pronte, ma è possibile disegnare o colorare dei favolosi cerchi di fiori  già pronte da ritagliare. Un compito importante per ogni bambino, se vuole far fare una bella figura nell'abbellire la porta di ogni stanza, personalizzandola con vari colori o disegni Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*