Come fare: Hamburger All’orientale – Ricetta carne

Guide

Come fare: Hamburger All’orientale – Ricetta carne

Ecco la ricetta del giorno: Hamburger All’orientale. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Manzo.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Manzo
Persone: 2
Ingredienti:
200 G Filetto Di Manzo
2 Ostriche
1 Patata
1 Cucchiaio Olio D’oliva
Sale
50 G Pisellini Dolci
50 G Funghi Cinesi
30 G Germogli Di Soia
1/2 Peperone Rosso
1/2 Peperone Verde
2 Cucchiai Olio Di Semi Di Sesamo
1 Cucchiaino Salsa Di Soia
1 Pizzico Coriandolo Tritato
1 Pizzico Curry In Polvere
1 Pizzico Curcuma

Preparazione:
Aprite le ostriche ed estraete i molluschi. Sbucciate la patata e riducetela a striscioline finissime, ponetele in una padella con un cucchiaio d’olio caldo e fatele dorare a calore medio, infine toglietele dal fuoco, salatele e raccoglietele in due mucchietti appiattiti.

Scottate i pisellini in una pentola con acqua bollente, quindi fateli raffreddare sotto l’acqua corrente. Lavate i germogli di soia e fateli sgocciolare. Mondate i peperoni, privandoli dei semi e delle membrane bianche interne, infine riduceteli a listarelle sottili. Pulite i funghi e tagliateli a pezzettini. Fate scaldare l’olio di semi di sesamo in un wok o in una padella e rosolatevi le verdure a fuoco medio, mescolando continuamente, per 10 minuti. Al termine insaporitele con la salsa di soia, il coriandolo, la curcuma e il curry. Distribuite gli ortaggi in due piatti individuali caldi, adagiatevi sopra gli hamburger (che avrete preparato seguendo il procedimento descritto nella ricetta ‘Hamburger con crescione e uova di quaglia’), cospargete il tutto col fondo di cottura rimasto nel wok e guarnite con l’ostrica e le striscioline di patata.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*