Come fare i germogli di soia COMMENTA  

Come fare i germogli di soia COMMENTA  

Ad alto contenuto proteico e basso contenuto di grassi saturi, i fagioli di soia sono consigliati come un buon sostituto della carne. I semi possono essere trasformati in prodotti come il tofu, tempeh o latte di soia, e se i semi sono germogliati possono essere gustati in insalata, nei panini o consumati da soli. Seguendo pochi passi è possibile produrre i germogli di soia in casa. Lo stesso metodo usato per fare germogliare i semi di soia si può usare per altri semi.


 

Cosa ti serve:

semi di soia
acqua
barattolo

contenitore

Istruzioni

1
Mettere 1/2 tazza di semi di soia in un contenitore di vetro e aggiungere 1 tazza e mezzo di acqua di rubinetto fredda. Mescolare con un cucchiaio per far sì che tutti i semi siano coperti dall’acqua.


2
Lasciare il contenitore scoperto su una mensola o su un tavolo al riparo dal sole. Lasciare i semi in ammollo da 5 a 10 ore. Controllare dopo 5 ore per vedere se tutti si sono ammorbiditi e se non lo sono, lasciarli a bagno fino a che tutti sono morbidi.


3
Scolare l’acqua dal contenitore. Rimuovere i semi di soia e metterli da parte in un piatto, al riparo dalla luce del sole. Sciacquare il contenitore con acqua di rubinetto fresca. Accertarsi che la maggior parte dell’amido dei semi venga rimosso dall’acqua.

L'articolo prosegue subito dopo


4
Mettere i fagioli di soia in un contenitore nuovo e riempire con 1 tazza e 1/2 di acqua fredda; lasciare i fagioli a bagno ancora per altri 5-10 ore, controllando di nuovo dopo 5 ore per vedere se tutti sono morbidi.

5
Ripetere questo processo per cinque – sette giorni. Controllare se sono usciti i primi piccoli germogli dopo cinque giorni. Una volta arrivati alla lunghezza desiderata conservarli in frigorifero e gustateli subito.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*