Come fare il grafico del coseno e periodo COMMENTA  

Come fare il grafico del coseno e periodo COMMENTA  

In trigonometria, vi capiterà spesso di dover rappresentare graficamente una funzione coseno e il periodo della funzione coseno, che è definito come la distanza tra due picchi. Potete fare il grafico coseno come si farebbe con qualsiasi altro tipo grafico della funzione, inserendo valori x e determinando il corrispondente valore di y. È possibile utilizzare la formula per il periodo per determinare il periodo della vostra funzione.

istruzioni

1. Riscrivere la funzione, in modo che assume la forma: y = Acos (Bx + c) + D. Se la funzione, per esempio, è 2y +4 = 3cos (4x) +2, sottrarre 4 da entrambi i lati e dividere entrambi i lati per 2 per ottenere: y = (3/2) cos (4x) -1.


2. Calcolare il periodo, o la distanza tra due picchi successivi del grafico, utilizzando la formula che T, il periodo, è pari a: 2 * pi / B. Qui, il periodo è pari a: 2 * pi / 4, o 1.57.


3. Inserire i valori di x nella formula, per trovare i corrispondenti valori di y. Inserendo x = 0, per esempio, dà y = 1/2. Collegamento x = pi, troppo, dà y = 1/2.

L'articolo prosegue subito dopo


4. Tracciare le coordinate (x, y) sul piano cartesiano, e collegarle insieme per formare l’onda del coseno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*