Come fare il grafico di un’equazione lineare utilizzando tre punti

Scuola

Come fare il grafico di un’equazione lineare utilizzando tre punti

Le equazioni lineari sono tra i concetti più importanti. I grafici delle equazioni lineari forniscono una connessione tra algebra e geometria utilizzando le equazioni per creare una linea retta. La rappresentazione grafica di un’equazione lineare può essere fatta in un certo numero di modi, uno dei quali è tracciando tre punti separati su un sistema di coordinate cartesiane, e usando questi punti per creare una linea descritta dalla equazione lineare. Ciò può essere fatto in pochi passi.

istruzioni

Quello che vi serve
carta millimetrata
righello

1. Trova tre punti, o coppie ordinate, descritte dall’equazione lineare. Questo viene fatto scegliendo tre valori x e collegandoli alla equazione lineare per trovare i valori y corrispondenti. Ad esempio, se l’equazione lineare

y = 4x – 3,

e i tre valori x che hai scelto sono 0, 2 e 5, collegando questi numeri si ha
y = 4 (0) – 3 = -3

y = 4 (2) – 3 = 5

y = 4 (5) – 3 = 17.

Pertanto, le coppie ordinate sono (0, -3), (2, 5) e (5, 17).

2.

Tracciare le tre coppie ordinate su un sistema di coordinate cartesiane sulla carta millimetrata. Ad esempio, per tracciare il punto (0, -3), si trova l’unico punto in cui x = 0 e y = -3.

3. Utilizzare il righello per disegnare una linea retta che passa per i tre punti. Nell’esempio, questa è la linea che è descritta dall’equazione lineare y = 4x – 3.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche