Come fare il sapone con olio di colza

Guide

Come fare il sapone con olio di colza

L’olio di colza è uno dei molti oli utilizzati nella produzione di sapone. Esso permette di realizzare un sapone morbido poiché ha meno grassi saturi degli altri oli. Questo comporta un tempo più lungo di indurimento. Unite l’olio di colza con degli oli che sono solidi a temperatura ambiente per avere un sapone più duro.

Istruzioni

1 Bagnate un asciugamano in acqua fredda e versatevi sopra un po’ di aceto. Mettete l’asciugamano e l’aceto accanto al piano di lavoro. Se vi schizzate con liscivia o con del sapone liquido, usate l’asciugamano bagnato di aceto per pulirvi.

2 Versate in una pentola 480 ml di olio di colza, 240 ml di olio di cocco e 240 ml di olio di palma. Mettete poi la pentola su fuoco basso e fate scaldare gli oli.

3 Pesate su di una bilancia da cucina 145 gr di cristalli di liscivia e versateli in 360 ml di acqua. Mescolate fino a che i cristalli sono completamente dissolti. Indossate dei guanti e degli occhiali di protezione.

4 Lasciate raffreddare al liscivia mentre gli oli scaldano. Versate la liscivia begli oli una volta che hanno raggiunto i 48 gradi. Mescolate con un cucchiaio di metallo e poi con un frullatore ad immersione.

5 Frullate e mescolate la mistura di olio e liscivia fino a che si forma la “traccia”, ossia la mistura di sapone liquido inizia a rapprendersi.

6 Aggiungete gli oli essenziali e mescolate per amalgamare. Versate la mistura di sapone negli stampi.

7 Mettete gli stampi in un luogo caldo e lasciateli indurire per una notte. Metteteli poi in freezer per 4 ore. Togliete le saponette dagli stampi e lasciatele riposare in un luogo areato per almeno due settimane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...