Come fare il tè allo zenzero COMMENTA  

Come fare il tè allo zenzero COMMENTA  

Il tè allo zenzero fatto in casa è uno dei rimedi migliori per il raffreddore, il mal di gola e un’indigestione. Ha anche un effetto calmante e migliora la circolazione del sangue. E’ ottimo anche come bevanda invernale. Ci sono diversi modi  per fare il tè allo zenzero. Continua a leggere per vedere quale metodo preferisci.


Cose di cui hai bisogno

  • 3-4 tazze di acqua
  • 1 pezzo di radice di zenzero
  • miele, limone, o zucchero (opzionale)
  • infusore

Istruzioni

  1. Lava bene la radice di zenzero. Togli la buccia. Tagliala il strisce lunghe e sottili. Questo permette allo zenzero di rilasciare la sua essenza rapidamente nel tè.
  2. Fai bollire l’acqua in una pentola. Quando inizia a bollire, aggiungi le strisce di zenzero. Copri la pentola e tieni in infusione per almeno 20 minuti. Filtra poi l’acqua con un colino. Aggiungi limone o miele se ti piace.
  3. Metti le strisce di zenzero in una teiera e poi versa l’acqua. Copri e lascia in infusione dai 10 ai 15 minuti. Filtra prima di bere. Aggiungi limone o miele se preferisci.
  4. Metti lo zenzero in un infusore. Metti l’infusore in una tazza e aggiungi l’acqua bollita. Copri la tazza con un coperchio o un piatto piccolo per 10-15 minuti. Rimuovi l’infusore e aggiungi miele o limone se lo preferisci.

Consigli e avvertimenti

Usa ingredienti freschi per un sapore migliore.


Non aggiungere zucchero se usi il tè allo zenzero come rimedio per il raffreddore o l’influenza.

Evitalo se hai la febbre alta o l’ulcera.


Consulta il dottore prima di berlo se sei incinta.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*