Come fare in casa il burro e la crema corpo alle mandorle

Guide

Come fare in casa il burro e la crema corpo alle mandorle

Preparare in casa delle lozioni per il corpo è facile o meglio, non ti serve una laurea in chimica per farle. Ciò che ti serve sono pochi prodotti naturali, una volta che li hai a disposizione puoi creare una crema di base senza doverla comprare al supermercato. In meno di dieci minuti avrai creato la tua lozione personalizzata che potrai usare immediatamente e ciò che ti avanza lo potrai tranquillamente condividere con le amiche.

Quando si parla di profumi uno dei preferiti tra le donne è quello alle mandorle. L’essenza alle mandorle ha un profumo dolce che dà la sensazione di calore e accoglienza. L’olio dolce alle mandorle non ha invece un profumo particolare ma viene spesso usato nei prodotti per la cura della pelle. Tra le altre cose l’olio alle mandorle ha la particolarità di lasciare la pelle idratata e morbida come seta.

Per creare un burro corpo o una crema corpo ciò che è fondamentale è la scelta dell’olio essenziale.

L’olio d’oliva, di cocco e il burro di cacao sono adatti a tutti i tipi di pelle. L’olio di semi d’uva è indicato per le pelli sensibili mentre l’olio alle mandorle è perfetto per le pelli secche in quanto idrata a fondo.

Burro e crema corpo alle mandorle

  • 3 cucchiai di olio alle mandorle
  • 1 cucchiaio di burro di cacao o burro di karitè
  • 1 cucchiaio di glicerina
  • 3 cucchiai di emulsione di cera
  • una tazza di acqua distillata
  • 20 gocce di essenza di mandorle o di essenza di vaniglia
  1. In una ciotola di vetro unire l’olio alle mandorle, il burro di cacao, la glicerina e l’emulsione di cera. Mettere la ciotola nel microonde per circa un minuto o fino a quando tutto sarà sciolto. Se non si ha un microonde si può scaldare il composto a bagnomaria mescolandolo continuamente.
  2. Togliere la ciotola dal microonde, trasferire il composto in una ciotola più grande e aggiugere lentamente l’acqua distillata cercando di amalgamare il tutto mescolando velocemente aiutandosi con una forchetta o con una frusta.

    Continuare fino a quando il tutto sarà ben amalgamato.

  3. Versare la crema calda in vasetti sterilizzati. Lasciare raffreddare completamente la crema tenendo i barattoli aperti, la crema si addensa mentre si raffredda. Aggiungi al tutto il tuo olio essenziale preferito.

Consigli:

  • Aggiungi un’etichetta ai vasetti scrivendoci il nome della lozione e gli ingredienti utilizzati.
  • Per migliorare il profumo della crema prova ad utilizzare oli essenziali diversi come quello alla rosa, al geranio, al ginepro, all’arancio, al neroli, al sandalo o al vetiver.
  • L’aggiunta di vitamina E permette alla crema di idratare meglio e di conservarsi più a lungo.
  • La parte di crema che avanza può essere conservata in frigorifero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...