Come fare in casa le saponette COMMENTA  

Come fare in casa le saponette COMMENTA  

Invece di comprare il sapone in negozio, potete fare le vostre saponette alla glicerina a casa, così risparmierete e non userete saponi commerciali che contengono sostanza chimiche che possono irritare la pelle sensibile. Le saponette alla glicerina permettono alla pelle di assorbire l’idratazione in modo che rimanga morbida.


Istruzioni

1 Tagliate un chilo di sapone di base alla glicerina in pezzetti di 1,5 cm con un coltello.

2 Ponete i pezzi di glicerina in una pentola a bagnomaria e fate scaldare a fuoco medio.


3 Fate scaldare il sapone alla glicerina fino a che fonde e raggiunge la temperatura di 63 gradi. Mescolate il sapone di tanto in tanto mentre di scioglie, ma non mescolate troppo per evitare la formazione di bolle.


4 Aggiungete 10-15 gocce di olio essenziale al sapone per dargli una profumazione. Potete anche aggiungere della tintura liquida per sapone. Mescolate l’olio e la tintura in modo che si amalgamano bene con il sapone.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Spruzzate dell’alcool in una pirofila di 18×22 cm. Questo aiuta a ridurre la formazione di bolle.

6 Versate il sapone alla glicerina nella pirofila. Spruzzate la parte superiore con dell’alcool etilico per evitare le bolle.

7 Lasciate raffreddare e indurire il sapone per 24 ore. Capovolgete il contenitore sopra un foglio di carta cerata per far uscire il sapone. Se non esce, mettete la pirofila in freezer per 10 minuti.

8 Tagliate la glicerina in saponette della stessa dimensione usando un coltello.

9 Lasciate che il sapone finisca di essiccare in un cesto di griglia metallica per 2 o 3 giorni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*