Come fare in casa un gelato alla vaniglia con pochi grassi

Guide

Come fare in casa un gelato alla vaniglia con pochi grassi

Gustatevi un dessert salutare e con pochi grassi fatto in casa con il gelato alla vaniglia. Fate il vostro gelato ala vaniglia con pochi grassi sostituendo gli ingredienti grassi con alternative più sane. Sostituite lo zucchero con il dolcificante artificiale, il latte normale con quello scremato e la panna montata con del latte con il 50% di panna. Non occorre la gelatiera per fare il gelato in casa, basta mescolare gli ingredienti e congelarli.

Istruzioni

1 Unite una tazza di splenda con 3 cucchiai di farina e un pizzico di sale. In una scodella media mescolate 2 tazze e mezza di latte scremato e 3 uova con una frusta, fino a che il tutto è ben amalgamato. Unite la mistura di uova a quella di latte e mescolate.

2 Cuocete la mistura su fuoco basso per 15 minuti mescolando costantemente. Rimovete poi dal fuoco e lasciate raffreddare. Assicuratevi che la mistura non bolla mai.

3 Unite 2 tazze di latte con il 50% di panna e 5 cucchiaini di estratto di vaniglia una volta che la mistura si è raffreddata.

Versate in una teglia di 18 per 18 e coprite con della pellicola e un foglio di alluminio. Mettete la teglia in freezer per 3 o 4 ore, fino che il gelato è congelato ma ancora morbido.

4 Mettete il gelato in una ciotola e sbattetelo con un mixer. Mettetelo di nuovo nella teglia e fatelo congelare fino a che diventa solido.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*