Come fare jailbreak ipod touch COMMENTA  

Come fare jailbreak ipod touch COMMENTA  

Fare jailbreak sul tuo iPod Touch ti permetterà di ottimizzare il tuo dispositivo in base alle tue preferenze. È possibile installare nuovi temi, applicazioni e molto altro. Ci sono programmi specifici che è necessario installare a seconda della versione di iOS che possiedi. Controlla la tua versione di iPod Touch e quindi procedi in questo modo:

Scarica l’utility jailbreaking Taig. Questa utility è disponibile solo per i computer Windows, ma è possibile utilizzarla su Mac. Potete scaricarlo da taig.com. Collega il tuo iPod Touch al computer. Utilizza il cavo USB in dotazione per collegare l’iPod al computer. 

Disinstalla la versione di iTunes. L’utilità taig richiede iTunes 12.1.1, che è una versione leggermente più vecchia, quindi è necessario disinstallare completamente iTunes sul computer. Apri il Pannello di controllo e seleziona “Programmi e funzionalità” o “Disinstalla un programma”. Seleziona iTunes dall’elenco e clicca su Disinstalla.

Scarica e installa la versione corretta di iTunes da support.apple.com/kb/DL1784. Disattiva il codice di accesso sul tuo iPod. Se l’iPod ha un codice di accesso, dovrai disattivarlo durante il processo di jailbreak. Aprire l’applicazione Impostazioni e selezionare “codice”. Inserisci il codice di accesso corrente, e quindi attiva il codice di accesso.

Disattiva “Trova il mio iPod” durante il processo di jailbreaking. Apri l’applicazione Impostazioni e seleziona “iCloud”. Toggle “Trova il mio iPod” spento e inserire la password ID Apple per confermare. 

Esegui il backup dell’iPod. Utilizza iTunes per creare una copia di backup del tuo iPod prima di iniziare. Questo ti permetterà di ripristinare facilmente le impostazioni precedenti se qualcosa va storto. Seleziona il tuo iPod in iTunes, selezionare “Questo computer”, e quindi fare clic sul pulsante Esegui backup. Questo creerà un backup del dispositivo sul computer.
Chiudi iTunes e apri il programma jailbreak Taig. Assicurati che iTunes sia chiuso prima di eseguire Taig.
Deseleziona la casella “3K Assistant”. Questo è un software inutile che taig cerca di aggiungere. Assicurarsi di mantenere la casella Cydia selezionata.

Fare clic sul pulsante verde “Start”. Il monitoraggio sarà avviato il processo di jailbreaking, che avrà pochi minuti per essere completato. Il dispositivo si riavvierà più volte durante il processo di jailbreak, ed è possibile monitorare lo stato di avanzamento del processo di jailbreak nella finestra Taig. Non toccare lo schermo del dispositivo o scollegarlo durante il processo di jailbreak.

Lanciare Cydia. Questo è il gestore di pacchetti jailbreak, e può essere trovato in una delle schermate Home del dispositivo. Al primo avvio di Cydia, verrà visualizzato il messaggio “Preparazione Filesystem”. Questo processo può richiedere alcuni minuti, ma è essenziale per il jailbreak.

L'articolo prosegue subito dopo


Una volta conclusi i due passaggi precedenti, il dispositivo avrà terminato il processo di jailbreak e puoi iniziare con l’installazione di applicazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*