Come fare l’olio di calendula COMMENTA  

Come fare l’olio di calendula COMMENTA  


La calendula può essere usata per realizzare diversi trattamenti casalinghi per curare l’acne, le ustioni, l’herpes, scottature, pelle secca, prurito…Leggi come preparare a casa un olio alla calendula.

½ tazza di fiori di calendula
1 tazza di olio d’oliva, o di mandorle o di jojoba
3 capsule di olio di vitamina E
Raccogli i fiori di calendula in una mattina calda e secca. Se i fiori sono umidi, asciugali al sole per alcune ore. E’ importante che i fiori siano asciutti perché l’umidità dei fiori può causare la muffa nell’olio.

Metti i fiori in un vasetto e versarci l’olio. mescola fino a quando i fiori sono ricoperti dall’olio.
Copri il vasetto con una mussolina per fare evaporare l’umidità e metterlo al sole. Lasciare fino a quando assume un colore dorato.

Filtra l’olio di calendula con un colino, schiacciando i fiori con un cucchiaio di legno.
Versare in bottiglie sterilizzate e conservare in un luogo fresco e buio.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*