Come fare la glicerina vegetale

Wellness

Come fare la glicerina vegetale

La glicerina vegetale è usata in alcuni cosmetici per aiutare a idratare i capelli e la pelle. Essa è idrosolubile, inodore e non tossica. Sebbene la glicerina in origine derivasse da grassi animali, essa ora è spesso prodotta con grassi vegetali come olio di cocco o di palma. Potete fare da voi la glicerina vegetale e usarla per fare in casa i saponi o altri prodotti di bellezza.

Istruzioni

1 Indossate degli occhiali e dei guanti di protezione.

2 Versate una tazza di olio di cocco e una tazza di olio di oliva in una pentola. Mettete su fuoco alto e aggiungete due cucchiai di liscivia e una tazza di acqua fredda.

3 Fate scaldare la mistura nella pentola fino ai 50 gradi. Mescolate regolarmente fino a che è ben amalgamato. Usate un termometro da cucina per essere sicuri di avere la corretta temperatura.

4 Riducete il calore a 37 gradi.

5 Mescolate la mistura con un cucchiaio per 15 minuti.

Controllate se la mistura inizia a formare la traccia, ossia inizia ad addensarsi. Se necessario mescolate per 5 minuti ad intervalli di 15 minuti.

6 Aggiungete mezza tazza di sale alla mistura. Lasciate raffreddare e il sapone inizierà a formarsi in superficie e la glicerina resterà sotto.

7 Scremate il sapone e mettetelo in uno stampo.

8 Versate la glicerina in una bottiglia di vetro in un contenitore sigillato, Conservate in frigo per 3-4 settimane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche