Come fare la marmellata di cipolle rosse COMMENTA  

Come fare la marmellata di cipolle rosse COMMENTA  

La dolcezza delle cipolle caramellate si abbina perfettemente agli aromi che andremo ad aggiungere, rendendola un ottimo accompagnamento ad antipasti, carni arrosto e formaggi. Questa marmellata è anche una bella idea regalo, se confezionata con cura e abbellita da un’etichetta fatta in casa. La marmellata di cipolle rosse può essere conservata in frigorifero per un massimo di due settimane.

 

 

Cosa ti serve:

  • padella grande
  • 2 cucchiai di burro
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 4 cipolle rosse, sbucciate e tagliate a fette sottili
  • 3 cucchiai  di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero
  • 1/2 cucchiaino di foglie di timo secco
  • 1/2 tazza di aceto balsamico o sherry

Istruzioni

1

Sciogliere il burro con l’olio d’oliva in una padella grande, a fuoco medio. Muovere la padella per mescolarli.

2

Aggiungere le cipolle e soffriggere a fuoco basso fino a quando si ammorbidiscono un po’.

3

Aggiungere i due tipi di zucchero, il sale, il pepe e il timo. Mescolare. Continuare a cuocere le cipolle a fuoco basso per 15 minuti, mescolando spesso per non fare bruciare lo zucchero.

4

Aggiungere l’aceto. Sobbollire – mescolando spesso – per altri 30 o 40 minuti.
5

Lasciare raffreddare completamente. Mettere in frigorifero per due ore o più.

6

Servire come accompagnamento ad arrosti di manzo, come paté, o sopra una bruschetta con Brie.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*