Come fare la pasta di sale e divertirsi con i bambini COMMENTA  

Come fare la pasta di sale e divertirsi con i bambini COMMENTA  

Nel corso del 19° secolo, in Germania, quando l’albero diventò un elemento importante del Natale, i contadini cominciarono a fare le decorazioni con la pasta di pane. Per evitare che i topi andassero a mangiarle, aggiungevano molto sale all’impasto. Questo fu l’inizio della pasta di sale.

 

Cosa ti serve

  • Farina (bianca, per tutti gli usi)
  • Sale
  • Acqua
  • Colla per carta da parati
  • Fecola di patate o di mais
  • Pennello
  • Mattarello
  • Righello
  • Spremi aglio
  • Eventuali strumenti per lavorare la creta

Istruzioni

     1 Ci sono molte ricette. Si può utilizzare la farina di frumento, di segale o quella bianca (per tutti gli usi). Il sale è quello normale fino da cucina. È possibile aggiungere colla da parati o olio vegetale. Per colorare la pasta si puà aggiungere colorante alimentare oppure dipingere o smaltare l’oggetto dopo averlo fatto asciugare.

2 Di seguito sono riportate alcune ricette:

Per i modelli semplici;
2 tazze di farina
1 tazza di sale
1/2 tazza di acqua

Per i lavori sottili e filigranati;
2 tazze di farina
1 tazza di sale
100 g di mais o fecola di patate
3/4 di tazza di acqua

Per i lavori spessi e consistenti
2 tazze di farina
2 tazze di sale
1/2 tazza di acqua

Per lavori tipo targhette o piastrelline
2 tazze di farina
2 tazze di sale
2 cucchiai di colla da parati
1/2 tazza di acqua

3

Lavorate l’impasto a fondo o potrebbe spaccarsi o sbriciolarsi.

L’ideale sarebbe preparare la quantità di pasta che si può lavorare in una sola volta.
4

Quando si utilizza la pasta fresca, si possono inumidire le parti da collegare insieme: è sufficiente premere delicatamente.

L'articolo prosegue subito dopo

Ma per unire parti secche, bisogna aggiungere un po’ d’acqua alla pasta di pane e utilizzare questo come collante.
   5  Se potete, modellate la pasta di sale su una teglia. E’ piatta e non vi sarà alcun rischio di danneggiare gli oggetti quando si spostano nel forno. Bagnate la teglia con un pennello umido. Questo impedisce la formazione di bolle d’aria tra la pasta e la teglia.

 

      6 Asciugatura
Lasciare 1 ora in forno a 80 gradi per spessori di circa 6 mm. Per uno spessore di 4 cm lasciare nel forno circa 6 ore.

 

       7 Test per la asciugatura
Picchietttate la superficie. Se suona sordo, è ancora umido all’interno.
Se suona come argilla dura, è asciutto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*