Come fare la tintura di dente di leone: ricetta e utilizzi COMMENTA  

Come fare la tintura di dente di leone: ricetta e utilizzi COMMENTA  

La radice di dente di leone è comunemente usata per preparare le tinture. Le tinture sono medicine a base di erbe e vengono preparate estraendo i benefici medicinali dalle erbe attraverso l’alcol. La tintura di radice di dente di leone può essere usata per il trattamento di alcolismo, bronchite, colesterolo, raffreddore, indigestione, dolori al fegato, problemi respiratori e osteoporosi.


Tintura di dente di leone

Istruzioni

1 La radice fresca o essiccata può essere usata per fare la tintura. Tritate mezza tazza di radice fresca o 1/4 di tazza di radice essiccata.


2 Ponete la radice in un barattolo di vetro sterile con coperchio.

3 Se usate la radice fresca aggiungente una tazza di vodka nel barattolo, se usate la radice essiccata, aggiungete mezza tazza di vodka e mezza tazza di acqua nel barattolo.


4 Coprite il barattolo con il coperchio e scuotete bene.

5 Ponete l’etichetta sul barattolo e scrivetevi contenuto e data di preparazione.

6 Scuotete il barattolo una volta al giorno per due settimane.

L'articolo prosegue subito dopo


7 Dopo due settimane, filtrate la radice dalla tintura.

8 Ponete la tintura in una bottiglia di vetro scura con contagocce.

9 La tintura di radice di dente di leone può essere assunta con la seguente dose: 10-15 ml, 3 o 4 volte al giorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*