Come fare la vacanza gratis con lo scambio casa

Come fare la vacanza gratis con lo scambio casa

Vacanze

Come fare la vacanza gratis con lo scambio casa

scambio casa
scambio casa

Lo scambio casa è diventata una pratica sempre più utilizzata al mondo. Ecco le regole basi che si devono conoscere se si vuole scambiare la propria casa.

Oramai scambiarsi la casa per le vacanze sta diventando un’abitudine anche in Italia. Sarà per via della crisi, eppure sempre più persone scelgono di non spendere per l’alloggio in vacanza attraverso lo scambio casa, che sta diventando sempre più di moda tra giovani ma non solo. Con internet poi scambiarsi la casa è diventato ancora più facile.

Come funziona lo scambio casa

Effettuare lo scambio casa è molto più semplice di quanto si possa pensare. Basta mettere in rete un annuncio e il gioco e’ fatto. Oppure per andare sul sicuro e’ possibile iscriversi a dei portali specializzati nello scambio casa. Sono siti frequentati da tantissime persone che hanno lo stesso obiettivo: scambiare la propria casa per le vacanze.

Il sistema e’ molto facile; si inseriscono la foto e la descrizione della propria casa, proponendola per un week-end, una settimana o un mese di vacanza in cambio di un’altra nel luogo di vacanza prescelto.

Non dovete per forza avere una casa di lusso, in quanto lo scambio non deve essere necessariamente equivalente. La vostra casa deve semplicemente andare bene al tipo di vacanza che una persona vuole.

In genere i siti offrono un periodo di prova gratuita e se in questo lasso di tempo non viene concluso nessuno scambio, anche un secondo periodo gratis. Se così fosse, comunque sarete voi a dichiararlo, perché la cosa importante è che nessuno controlla nulla: questo sistema si basa, e funziona, sulla fiducia. E se avete una casa piccola, non deprimetevi. Sarà l’ideale per un single o per una giovane coppia.

Regole da rispettare

Le regole base da rispettare sono molto importanti:

  • l’alloggio deve corrispondere alla descrizione fatta sul sito, estrema chiarezza su quante persone alloggeranno (se ci sono bambini o animali), poi naturalmente
  • accoglienza e ospitalità (bisogna sempre far trovare un ambiente pulito e in ordine).

Sempre consigliato,inoltre, lasciare a disposizione qualche armadio e, chiaramente, biancheria pulita da utilizzare nelle camere e in cucina.

Se è nelle vostre possibilità, un bel gesto è quello di far trovare il frigorifero ricco delle materie prime come pane, latte, verdura o frutta. Chicca finale, ma proprio se volete fare colpo, è quella di lasciare qualche piatto pronto fatto da voi in freezer.

I siti migliori

I siti per scambiare la casa più conosciuti:

  • www.homeforexchange.com
  • http://it.homeforhome.com
  • www.scambiocasa.com
  • www.homelink.it
  • www.soloinitalia.it
  • www.scambiocasa.it
  • www.livingaway.com

Per le persone che hanno dei dubbi e per tutti quelli che preferiscono farsi consigliare da una guida, il libro “Scambio casa: Istruzioni per l’uso” di Vanessa Strizzi e Andrea Villarini è quello che vi serve: dalla scelta del sito al quale iscriversi fino al ritorno a casa propria terminato il viaggio, il libro offre consigli utili su tutte le procedure che servono per arrivare a concludere uno scambio di casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche