Come fare l’aranciata fatta in casa COMMENTA  

Come fare l’aranciata fatta in casa COMMENTA  

Fare l’aranciata a casa propria è semplice come fare la limonata , il processo è abbastanza simile.

Tuttavia, l’aranciata è un’ idea relativamente nuova. Perché abbiamo goduto della limonata per decenni e solo negli ultimi anni si è pensato di provare un altro agrume . Il succo d’arancia è stato un gradito tocco in più per la colazione in molte case. E ‘naturale che l’aranciata sia deliziosa e rinfrescante in qualsiasi momento della giornata.

S’ inizia con un viaggio al negozio di alimentari.Scegliete sempre arance mature. Per un due litri e mezzo di aranciata, scegliete quattro-cinque arance di medie dimensioni.

 Se sono fredde di frigorifero permettete alle vostre arance di riposare a temperatura ambiente prima di metterle in acqua calda.

Dopo l’immersione in acqua tiepida, tamponare delicatamente asciugare e iniziare l’estrazione del succo. Versare il succo estratto in una ciotola di vetro,applicate un filtro e travasare il succo in una brocca .

Questo rimuove efficacemente la polpa dal succo senza perdere il prezioso liquido.


Sciacquare la ciotola di vetro per rimuovere eventuali residui di polpa.Aggiungere 250 ml di acqua calda e 100 g di  zucchero . Mescolate fino a quando lo zucchero si è completamente sciolto. Versare l’acqua zuccherata in due brocche da un litro con il succo d’arancia. Terminare con acqua ghiacciata e mescolare per amalgamare bene. Raffreddare l’ aranciata per circa due ore prima di servire.

L’aranciata è una bevanda molto nutriente.

 Le arance sono ricche di vitamina C e contengono anche vitamina A e calcio, ma hanno zero grassi, colesterolo o sodio.

L’aranciata ha anche meno zucchero di altre bevande agli agrumi ed è un ottimo modo per far si che i bambini consumino  bevande più sane.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*