Come fare: Lasagne Alla Ferrarese – Ricetta primo

Guide

Come fare: Lasagne Alla Ferrarese – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Lasagne Alla Ferrarese. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Spinaci.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Spinaci
Persone: 4

Note:
Luogo: Emilia Romagna. Luogo: Ferrara.

Ingredienti:
Per La Pasta:
300 G Farina Bianca 0
100 G Spinaci Lessati
2 Uova
Sale
Per Il Ragù:
100 G Polpa Di Manzo Macinata
100 G Prosciutto Crudo
2 Cucchiai Olio Di Girasole
1 Cucchiaio Concentrato Di Pomodoro
1/2 Bicchiere Vino Bianco Secco
40 Cl Brodo Vegetale
1/2 Cipolla
1 Sedano
Sale
Pepe
Per La Farcitura:
60 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
50 Cl Besciamella

Preparazione:
Ponete cipolla, carota e sedano affettati in una casseruola con l’olio e il prosciutto tritato; fate soffriggere a fuoco moderato, unite la carne tritata e lasciatela rosolare mescolando e bagnando di tanto in tanto con del vino. Versatevi il concentrato, sciolto con un po’ di brodo caldo. Unite il rimanente brodo, mescolate e lasciate sobbollire per circa un’ora aggiungendo, se necessario, altro brodo. Scottate gli spinaci per 1/2 minuto in poca acqua bollente, strizzateli e passateli al frullatore. Ponete la farina a fontana sulla spianatoia, incorporatevi gli spinaci e le uova. Fate un impasto omogeneo e fatelo riposare per 15 minuti coperto. Dividetelo quindi a metà e ricavate con il mattarello due dischi di pasta non troppo sottile che taglierete a rettangoli nel formato della pirofila. Immergete le lasagne per 1 minuto in acqua salata in ebollizione; toglietele, bagnatele nell’acqua fredda, scolatele e distendetele su un canovaccio umido, ricopritele con un altro canovaccio. Ungete la pirofila, sistemate sul fondo un foglio di pasta, cospargetelo con uno strato di ragù, quindi disponetene un altro e ricopritelo con uno strato di besciamella e di parmigiano. Continuate fino a esaurimento degli ingredienti. Sull’ultimo foglio di pasta disponete un po’ di besciamella e date una spolverata di parmigiano. Mettete la pirofila in forno preriscaldato a 200 gradi e fate cuocere per 20-25 minuti; deve formarsi una crosticina dorata.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...