Come fare l’estratto di vaniglia e la pasta di vaniglia

Guide

Come fare l’estratto di vaniglia e la pasta di vaniglia

L’estratto e la pasta di vaniglia fatti in casa sono ottimi su biscotti, torte, gelati e in altre ricette. Per portare i baccelli di vaniglia sul mercato occorre l’impollinazione manuale di ogni fiore. Questo intenso lavoro comporta un alto prezzo della vaniglia, ma il sapore vale la pena.

Baccelli di vaniglia

Ingredienti

12 baccelli interi di vaniglia

1 tazza e ¾ di vodka

4 cucchiaini di sciroppo di mais

Istruzioni

Estratto di vaniglia

1 Tagliate ogni baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, lasciando i semi.

2 Ponete i baccelli in fondo ad una barattolo di vetro da mezzo litro.

3 Riempite il barattolo con la vodka, quasi fino all’orlo, per coprire completamente i baccelli.

4 Chiudete saldamente con il coperchio e conservate in luogo fresco e asciutto.

5 Lasciate riposare l’estratto di vaniglia per almeno 2 mesi prima dell’uso, scuotendo il barattolo ogni settimana e prima di ogni utilizzo.

Pasta di vaniglia

1 Tagliate i baccelli di vaniglia nel senso della lunghezza lasciando i semi all’interno.

2 Stendete le metà dei baccelli in un singolo strato su di un foglio di carta cerata in un luogo fresco e asciutto. L’aria asciugherà i baccelli. Di solito questo richiede da 2 giorni ad una settimana.

3 Trasferite baccelli essiccati in un trittatutto e riducete i baccelli in polvere.

4 Unite la polvere di vaniglia allo sciroppo di mais in una ciotola.

5 Conservate la pasta di vaniglia in un contenitore sigillato nel frigorifero fino ad una settimana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...