Come fare l’infuso di calendula COMMENTA  

Come fare l’infuso di calendula COMMENTA  

I fiori arancioni e gialli della calendula non sono solo belli, ma hanno anche dei benefici per la salute. I tagli, le sbucciature e le ustioni possono essere trattati con l’olio di calendula, il quale ha proprietà antibatteriche e antivirali, che aiutano a prevenire le infezioni.


Infuso di calendula

Istruzioni

1 Raccogliete i fiori di calendula ponendo due dita sui lati del fiore e sollevandolo delicatamente verso l’alto.

2 Riempite un barattolo con i fiori. I fiori dovrebbero essere bene asciutti per evitare che si formi della muffa.


3 Versate dell’olio di sesamo sopra i fiori di calendula riempiendo il barattolo. L’olio di sesamo conserva il colore dei fiori.

4 Premete delicatamente i fiori nell’olio con un cucchiaio in modo che siano totalmente sommersi e rimuovete ogni bolla di aria.


5 Tagliate un cerchio da un foglio di carta oleata, che sia un po’ più largo della dimensione dell’apertura del barattolo. Ponete il cerchio di carta sull’olio e sui petali, premendo la parte di carta extra verso il basso. Questo eviterà che si formi della muffa.

L'articolo prosegue subito dopo


6 Chiudete saldamente il coperchio e ponete l’infuso in un luogo fresco e asciutto.

7 Controllate l’infuso ogni settimana. Se si è formata della muffa, rimuovete la carta e sostituitela.

8 Rimuovete i fiori dall’olio dopo 6 settimane filtrandolo in un nuovo barattolo. L’infuso è pronto da usare su tagli, sbucciature e ustioni.

1 Commento su Come fare l’infuso di calendula

  1. Buon giorno , sono un cuoco vegetariano , vorrei sapere se si possono usare i fiore di calendola nella cottura dei cibi e se si possono avere facilmente.
    Grazie e buona gionata

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*