Come fare: Linguine Al Nero Di Seppia – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Linguine Al Nero Di Seppia – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Linguine Al Nero Di Seppia. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Seppioline.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Seppioline
Persone: 4
Ingredienti:
350 G Pasta Tipo Linguine
500 G Seppioline Fresche
10 Cl Vino Bianco Secco
1 Spicchio Aglio
1 Rametto Timo
4 Cucchiai Olio D’oliva
30 G Burro
Sale
Pepe Nero

Preparazione:
Pulite accuratamente le seppioline, eliminatene l’osso e recuperate la vescichetta con il nero badando a non romperla. Lavate le seppioline e tagliate a listelli quelle più grandi. I ciuffi e quelle molto piccole si possono lasciare interi. In una padella versate l’olio, unite il burro e rosolatevi a fuoco medio l’aglio e il timo. A piacere potrete poi eliminarli o lasciarli. Quando il burro comincerà a spumeggiare unite le seppioline. Mescolate e lasciate insaporire 1 minuto. Bagnate con il vino bianco e cuocete a fuoco vivo per 10 minuti. Salate e pepate a fine cottura. Scolatele, raccoglietele in una tazza e tenetele in caldo coperte. Portate ad ebollizione una pentola con acqua salata e fatevi cuocere al dente le linguine. Nel frattempo nel fondo di cottura delle seppioline mettete le vescicole di nero di seppia e schiacciatele con la forchetta. Mescolate e lasciate addensare a fuoco vivo per 2-3 minuti. Scolate le linguine e versatele nella padella con il sugo nero. Mescolatele accuratamente a fuoco vivo per 1 minuto. Cospargetele con prezzemolo fresco tritato e distribuitele nei piatti individuali. Coprite le linguine con le seppioline bianche creando un gradevole contrasto di colori.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*