Come fare l’olio di mandorle COMMENTA  

Come fare l’olio di mandorle COMMENTA  

Fare il vostro olio di mandorle è un processo relativamente semplice che fornisce uno dei migliori prodotti per la pelle. L’olio di mandorle può essere usato per nutrire la pelle secca, ridurre l’infiammazione e dare sollievo alla psoriasi. Potete realizzare da voi dei prodotti idratanti, balsami per labbra e oli aromatici per massaggi.


Fare l'olio di mandorle

Istruzioni

1 Ponete 2 tazze di mandorle non tostate nel frullatore e frullate, iniziando a bassa velocità aumentando gradualmente fino ad una velocità moderata.

2 Quando le mandorle iniziano a formare una massa, smettete di frullarle e fate scendere lo strato di mandorle che si è accumulato sulle pareti del frullatore.


3 Continuate a frullare, dopo alcuni minuti la massa di mandorle inizia a sfaldarsi formando una pasta cremosa.

4 Aggiungete un cucchiaio di olio di oliva. Dopo circa un minuto aggiungetene un altro cucchiaio.


5 Una volta che avete ottenuto una pasta cremosa, ponetela in un contenitore e conservatelo a temperatura ambiente per una o due settimane, in modo che l’olio si separi dalla polpa di mandorle.

L'articolo prosegue subito dopo


6 Usate l’olio per la cura della pelle e per l’aromaterapia.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*