Come fare: Mattonella All’arancia – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Mattonella All’arancia – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Mattonella All’arancia. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Arance.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Arance
Persone: 8
Ingredienti:
150 G Marmellata Di Arance
180 G Zucchero
5 Uova
1 Arancia
1 Bicchierino Curacao
50 Cl Latte
70 G Farina
30 G Amido Di Mais
1 Pizzico Sale
Per Lo Stampo:
Farina
Burro

Preparazione:
Imburrate ed infarinate uno stampo quadrato di 22 centimetri a parete alta. Preparate la pasta: montate 2 uova intere con 100 g di zucchero sino ad ottenere un composto bianco e gonfio. Unite, facendole cadere a pioggia da un setaccino, la farina, la maizena ed un pizzico di sale, mescolando molto bene: versate il composto nello stampo e infornate a 180 gradi per circa 25 minuti. Fate bollire il latte. Sbattete in una ciotola 2 uova intere ed 1 tuorlo con 80 g di zucchero: unite poi il latte a filo mescolando con una piccola frusta, indi aggiungete la scorza grattugiata dell’arancia. Quando la pasta sarà cotta sformatela su una gratella e lasciatela raffreddare; tagliatela a metà; ponetene una metà sul fondo dello stampo, pulito e foderato con carta forno, irroratela con 1 bicchierino di liquore e spalmatela con metà marmellata di arance. Coprite con il secondo quadrato di pasta, irrorate anch’essa con il Curaçao e distribuitevi sopra la restante marmellata; versate lentamente sulla pasta così farcita il composto al latte, lasciando che venga assorbito. Mettete quindi lo stampo in un bagnomaria caldo e passatelo in forno a 180 gradi per circa 50 minuti. Sformate il dolce sul piatto di portata, togliendo la carta forno. Quando sarà freddo mettetelo in frigorifero per almeno un paio d’ore.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*