Come fare: Mattonella Farcita Con Panna E Banane – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Mattonella Farcita Con Panna E Banane – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Mattonella Farcita Con Panna E Banane. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Banane.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Banane
Persone: 8

Note:
Preparazione: 75 minuti.


Ingredienti:
Per La Mattonella:
190 G Burro
170 G Zucchero Semolato
170 G Cioccolato Fondente
120 G Farina
7 Uova
Sale
Per Lo Stampo:
Burro
Farina
Per Farcire:
200 G Panna Fresca
2 Banane
Rum
Zucchero Semolato
Zucchero A Velo

Preparazione:
Tagliate le banane a rondelle, raccoglietele in una ciotola, irroratele con un bicchierino di rum, spolverizzatele con una cucchiaiata di zucchero semolato e lasciatele marinare per un’ora. Intanto, con lo sbattitore, montate a spuma il burro con lo zucchero; unite quindi i tuorli delle uova, il cioccolato fuso, la farina setacciata e, per ultimi, gli albumi montati in neve ben soda con un pizzichino di sale. Tutto l’impasto si può fare con lo sbattitore ad eccezione degli albumi montati che devono essere incorporati con un cucchiaio di legno, con movimenti dal basso verso l’alto e viceversa. Versate l’impasto in uno stampo rettangolare a bordi alti di cm 24 x 15, imburrato e infarinato, quindi passate in forno a 180 gradi per 45 minuti circa. Sfornate il dolce, lasciatelo raffreddare su una gratella da pasticciere poi tagliatelo a metà in senso orizzontale. Pennellate le due metà con il liquore usato per marinare le banane poi, sulla metà inferiore, mettete le fettine di banane e tutta la panna montata fermissima. Ricomponete il dolce, spolverizzatelo con lo zucchero a velo e guarnitelo con alcune rondelle di banane tenute da parte.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*