Come fare: Melanzane Farcite – Ricetta contorno

Guide

Come fare: Melanzane Farcite – Ricetta contorno

Ecco la ricetta del giorno: Melanzane Farcite. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Melanzane.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Melanzane
Persone: 4
Ingredienti:
8 Melanzane
2 Mozzarelle
800 G Pomodori
1 Piantina Basilico
1 Cucchiaio Origano
2 Spicchi Aglio
1 Noce Burro
Olio D’oliva
Aceto Di Vino Bianco
Sale
Pepe

Preparazione:
Pelate i pomodori, sminuzzateli e poneteli in una casseruola con 3-4 cucchiai d’olio e una noce di burro. Fate cuocere a calore moderato, mescolando spesso, fino a quando si sarà formata una salsa piuttosto densa, dopodichè togliete dal fuoco e insaporite con sale e pepe. Mondate le melanzane e tagliatele a fette nel senso della lunghezza, quindi cospargetele con il sale e fatele riposare in un colapasta, con un peso sopra, per circa tre ore, in modo che emettano l’acqua di vegetazione.

Strizzatele bene e fatele friggere in un tegame con abbondante olio bollente per 3-4 minuti, quindi scolatele e trasferitele su un foglio di carta assorbente, per eliminare l’unto assorbito in eccesso. A questo punto adagiate le fette di melanzana su un canovaccio e mettete su ciascuna una fetta di mozzarella. Cospargete con una presa di origano e arrotolate le fette in modo da ottenere tanti involtini. Disponetene uno strato in vasi di vetro puliti e asciutti e ricopriteli con qualche cucchiaio della salsa di pomodoro che avete preparato. Unite 2 o 3 foglie di basilico, qualche fettina d’aglio, qualche goccia d’aceto e un filo d’olio. Formate numerosi strati ripetendo le operazioni descritte, fino ad esaurimento degli ingredienti. Al termine, coprite le melanzane farcite con abbondante olio d’oliva, chiudete ermeticamente i vasi e conservate nel frigorifero per 10 giorni.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*