Come fare: Mousse Di Granchio – Ricetta antipasto

Guide

Come fare: Mousse Di Granchio – Ricetta antipasto

Ecco la ricetta del giorno: Mousse Di Granchio. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Granchio.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Granchio
Persone: 6
Ingredienti:
350 G Polpa Di Granchio Bollito
2 Fogli Colla Di Pesce
35 Cl Fumet Di Granchio (v. Ricetta)
Sale
Pepe Di Caienna
25 Cl Panna
Alcuni Rametti Aneto
Alcuni Dadini Gelatina Di Pesce

Preparazione:
Fate ammorbidire la colla di pesce in una ciotola piena d’acqua fredda, quindi scolatela, strizzatela e fatela sciogliere nel fumet di granchio bollente. Versate il tutto nel vaso del frullatore, in cui avrete già messo la polpa di granchio, e azionate l’apparecchio per un paio di minuti, in modo da ottenere una purea omogenea.

Passate questa attraverso un setaccio fine, raccogliete il ricavato in una terrina e sistemate questa in un recipiente più grande pieno di ghiaccio. Insaporite generosamente il composto con sale e pepe di Caienna e lavoratelo con una frusta fino a quando sarà ben freddo. In un’altra terrina montate a neve la panna, dopodichè incorporatela alla purea di granchio e trasferite il composto ottenuto in una pirofila con un bordo alto 3 cm. Lisciate la superficie della mousse servendovi di una spatola inumidita, quindi fatela raffreddare in frigorifero per 2-3 ore. Al momento di servire, togliete la mousse dal frigorifero e, servendovi di un cucchiaio bagnato nell’acqua bollente, ricavate dei mucchietti ovali di dimensioni uniformi, che disporrete a due a due sui piatti individuali. Guarnite ogni porzione con qualche dadino di gelatina di pesce e un paio di rametti di aneto. A piacere potete completare il decoro dei piatti con delle teste di granchio.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*