Come fare: Mousse Di Tonno (3) – Ricetta antipasto

Guide

Come fare: Mousse Di Tonno (3) – Ricetta antipasto

Ecco la ricetta del giorno: Mousse Di Tonno (3). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Tonno.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Tonno
Persone: 6
Ingredienti:
300 G Tonno Sott’olio
500 G Patate
5 Filetti D’acciughe Sott’olio
50 G Capperi Sott’aceto
2 Tuorli D’uovo
1 Cucchiaio Senape
1 Cucchiaino Salsa Rubra
Alcune Gocce Salsa Worcester
1 Limone
10 Olive Verdi
Alcune Gocce Brandy
1 Pizzico Pepe Di Caienna
1 Bicchiere Olio D’oliva Extra-vergine
Sale

Preparazione:
Lavate le patate e lessatele in acqua salata. Passate al setaccio il tonno ben sgocciolato dall’olio e mettetelo in una terrina. Scolate le patate, sbucciatele e passatele allo schiacciapatate, facendo cadere il passato nella terrina che contiene il tonno.

Unitelo alla metà dei capperi tritati finissimi, alle acciughe passate al setaccio, mescolate profumate con il liquore e lasciate riposare l’impasto. Con i tuorli delle uova, un pizzico di sale, il succo del limone e l’olio preparate una maionese. Unite al composto la salsa Worcester, la senape, la salsa rubra, un pizzico di pepe e quasi tutta la maionese. Ungete con un po’ di olio uno stampo a forma di pesce. Versatevi il composto, battendo perché non ci siano bolle d’aria e livellandolo bene. Chiudete lo stampo con un foglio di carta oleata e mettetelo nella parte meno fredda del frigorifero per almeno un’ora. Capovolgete lo stampo su un piatto da portata e servite lo sformato decorandolo con la rimanente maionese, le olive, i capperini e qualche filetto di sott’aceti. E’ una ricetta che richiede un paio di ore di preparazione, ma si prepara anche con alcune ore di anticipo ed è di sicuro effetto oltre che molto saporita.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*