Come fare: Offelle Mantovane - Ricetta dessert - Notizie.it

Come fare: Offelle Mantovane – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Offelle Mantovane – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Offelle Mantovane. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Zucchero A Velo.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Zucchero A Velo
Persone: 4

Note:
Preparazione: 45 minuti. Riposo della pasta: 30 minuti.

Ingredienti:
100 G Zucchero A Velo
75 G Farina Bianca
30 G Fecola Di Patate
30 G Burro
2 Uova
1 Albume D’uovo
Per La Pasta:
250 G Farina Bianca
75 G Burro
50 G Zucchero A Velo
2 Tuorli D’uovo

Preparazione:
Le dosi sono per 15 offelle. Per fare la pasta versate sulla spianatoia la farina, mescolatevi lo zucchero a velo e fate la fontana, unite il burro ammorbidito e i 2 tuorli lavorando rapidamente gli ingredienti.

Fate con la pasta una palla, avvolgetela in un foglio di carta oleata e mettetela nella zona meno fredda del frigorifero per mezz’ora. Preparate intanto il ripieno. Setacciate in una ciotola la farina e la fecola insieme a 75 g di zucchero a velo: aggiungete due tuorli, 15 g di burro fuso, tiepidissimo, e per ultimo i due albumi montati in neve ben soda. Trascorso il tempo indicato fate con la pasta una sfoglia dello spessore di circa 3 mm e con uno stampino del diametro di circa 8 cm ricavate dei dischi. Distribuite in essi un poco di ripieno, pennellate il bordo di ogni mezzo disco con albume sbattuto poi piegate la pasta a metà ricavando delle mezzelune. Premete bene il punto d’unione affinché cuocendo il ripieno non esca: disponete le ‘offelle’ su una placca imburrata e passatele in forno già caldo a 180 gradi per 35 minuti.

Servitele tiepide o fredde, spolverizzate di zucchero a velo.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*