Come fare: Orecchiette Con Cime Di Rape (3) - Ricetta primo - Notizie.it

Come fare: Orecchiette Con Cime Di Rape (3) – Ricetta primo

Guide

Come fare: Orecchiette Con Cime Di Rape (3) – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Orecchiette Con Cime Di Rape (3). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Cime Di Rapa.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Cime Di Rapa
Persone: 4
Ingredienti:
500 G Pasta Tipo Orecchiette
1000 G Cime Di Rapa
3 Spicchi Aglio
1 Filetto D’acciughe In Salamoia
Peperoncino (o Pepe Nero)
1/2 Bicchiere Olio D’oliva Extra-vergine

Preparazione:
Mondate accuratamente le cime di rapa, conservando solamente le cime e le foglie piccole e tenere. Lavatele più volte, in modo da eliminare eventuali insediamenti di terriccio. Nel frattempo fate bollire in una capace pentola l’acqua per le orecchiette, salata. Al bollore, versate le orecchiette e rimescolate subito per evitare che si attacchino fra di loro.

In una capace padella versate l’olio di oliva e a fiamma media fate saltare l’aglio sbucciato e tagliato a pezzi abbastanza grossi, poi abbassate la fiamma al minimo e aggiungete il filetto d’acciughe lavato e sminuzzato e il peperoncino intero. Fate insaporire il tutto per 2 minuti e spegnete la fiamma. A metà cottura delle orecchiette, aggiungete le cime di rapa, che nel frattempo avrete messo a perdere l’acqua di lavaggio, riaccendete la fiamma al soffritto e scolate di tutta l’acqua di cottura le orecchiette con le rape. Eliminate l’aglio e il peperoncino e versate il tutto nella padella e fate saltare a fuoco vivo per 3 minuti. Spegnete la fiamma e completate a piacere, un un filo di Olio D’oliva Extra-vergine crudo. VINO CONSIGLIATO: Un Rosato del Salento, oppure un Rosato di Castel Del Monte.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*