Come fare: Paella Valenciana (2) – Ricetta primo

Guide

Come fare: Paella Valenciana (2) – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Paella Valenciana (2). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Cozze.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Cozze
Persone: 8

Note:
Luogo: Spagna. Luogo: Valencia. Preparazione: 90 minuti.

Ingredienti:
1 Pollo Di Circa 1000 G
300 G Riso Che Non Scuoce
200 G Prosciutto Cotto (fette Da 200 G)
200 G Salsiccia Secca Piccante (chorizos)
250 G Piselli Sgusciati
350 G Pomodori Pelati
16 Gamberoni
750 G Vongole
Vino Bianco
20 Pistilli Zafferano
1 Ciuffo Prezzemolo
1 Peperone Rosso Grande
Brodo
1 Limone
1 Cipolla
Aglio
Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Sventrate. fiammeggiate e lavate il pollo, poi tagliatelo a piccoli pezzi, cercando di eliminare più ossa possibile. Mettete nella padella dove intendete cuocere la paella 3 cucchiai di olio e non appena sarà caldo, fatevi rosolare pezzi di pollo, a fuoco moderato, in modo che si colorino uniformemente.

Nel Frattempo mondate e tritate finemente la cipolla, uno spicchio di aglio e il prezzemolo e fateli soffriggere piano, in un’altra padella, con 2 cucchiai di olio. Dopodichè unite i pomodori pelati triturati, e fate cuocere 10 minuti. Tagliate a dadini il prosciutto a rondelle la salsiccia e unitela al pomodoro insieme con i piselli e i gamberoni, prima mondati e lavati. Salate e fate cuocere piano per una decina di minuti. Ora rovesciate tutti questi ingredienti nella padellona del pollo e amalgamateli delicatamente con questo. Continuate la cottura per altri 10 minuti. A parte, in una casseruola larga e bassa, fate aprire le vongole a fuoco vivo (dopo averle ben lavate) unendo un bicchiere di vino bianco. Poi eliminate i molluschi rimasti chiusi e unite gli altri ingredienti che stanno cuocendo. Aggiungete ora il peperone lavato, asciugato mondato e tagliato a listarelle, poi su tutto distribuite il riso, regolate di sale e pepate.

Mettete i pistilli di zafferano in un mestolo brodo. Spremete il limone e filtrate il succo. Versate sugli ingredienti il brodo con lo zafferano (filtrato) e il succo di limone, poi bagnate con altri 4 mestoli di brodo. Fate prendere l’ebollizione sul fornello, coprite il recipiente e passatelo in forno caldo a 180 gradi lasciandovelo per circa 18 minuti A fine cottura smuovete gli ingredienti con una paletta e servite la paella ben bollente.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...