Come fare: Pane Dei Santi – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Pane Dei Santi – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Pane Dei Santi. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Biscotti Savoiardi.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Biscotti Savoiardi
Persone: 6
Ingredienti:
125 G Uvetta Sultanina
50 G Pinoli
50 G Nocciole Pelate
50 G Mandorle Pelate
250 G Biscotti Savoiardi
125 G Farina
150 G Zucchero Semolato
1/2 Bustina Lievito In Polvere
2 Albumi D’uovo
Vino Bianco
25 G Burro
Zucchero A Velo
Per Stendere La Pasta:
Farina
Per La Piastra Del Forno:
Farina

Preparazione:
Fate ammorbidire in acqua tiepida l’uvetta passa e i pinoli. Nel frattempo mettete le nocciole nel mortaio e riducetele in frantumi. Tritate le mandorle piuttosto finemente. Mettete i savoiardi in un canovaccio pulito e pestateli con un batticarne fino a ridurli in polvere; quindi setacciateli e lasciateli ricadere in una terrina. Unitevi la farina, lo zucchero, il lievito, l’uvetta passa e i pinoli ben strizzati, le nocciole e le mandorle. Infine aggiungete gli albumi e cominciate a impastare gli ingredienti con le mani, aggiungendo poco alla volta tanto vino bianco quanto ne basterà ad ottenere un impasto consistente. Lavorate il tutto per circa 15 minuti, quindi trasferite il composto sulla spianatoia infarinata e dategli la forma di un rotolo largo quanto una bottiglia. Tagliate il rotolo a fette alte 1 cm. Imburrate la piastra del forno e spolverizzate con una manciatina di farina, scuotendone via l’eccesso. Disponete sulla piastra le fette di impasto e fatele cuocere nel forno caldo a 160 gradi per 30 minuti. Trascorso il tempo stabilito, sistemate il ‘pane dei santi’ sul piatto da portata e spolverizzatelo di zucchero a velo, usando un setaccino.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*