Come fare: Pastiera (5) – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Pastiera (5) – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Pastiera (5). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Ricotta.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Ricotta
Persone: 6

Note:
Luogo: Campania. Luogo: Napoli.


Ingredienti:
500 G Farina Per Dolci
Burro
Zucchero
1 Uovo Intero
2 Tuorli D’uovo
Latte Freddo (facoltativo)
Per Il Ripieno:
250 G Ricotta Freschissima
250 G Zucchero
5 Uova
250 G Grano Lessato
100 G Cedro Candito A Dadini
1 Pizzico Cannella
4 Cucchiai Vino Marsala
1 Cucchiaio Triple Sec (o Gin)
1 Bustina Vaniglia
Per La Teglia:
Burro

Preparazione:
Ricetta natalizia. Anche se di origine napoletana, la pastiera è uno dei dolci più diffusi nelle solennità religiose. Si prepara una pasta frolla con mezzo chilo di farina per dolci, un quarto di burro, un quarto di zucchero, 1 uova intero e 2 tuorli; se necessario si aggiunge un po’ di latte freddo. La pasta si prepara ponendo la farina a fontana sulla spianatoia, mescolando bene lo zucchero, aggiungendo il burro o lo strutto e cercando di amalgamarlo con le mani, in ultimo unendo le uova e formando la palla che si lascerà riposare per un’oretta, coperta da un tovagliolo. Nel frattempo si prepara il ripieno: si uniscono a 250 g di ricotta freschissima 250 g di zucchero e uno alla volta 5 tuorli d’uovo, le chiare montate a neve (per accelerare si può dividere la quantità di zucchero stabilita in due parti, una unendola ai rossi, l’altra alle chiare). Si unisce a quest’impasto 250 g di grano lessato, 100 g di cedro candito tagliato a dadini; un pizzico di cannella; 4 cucchiai di marsala e uno di triple sec (o gin) ed infine una bustina di vaniglia. Foderare con la pasta ridotta a lamina col matterello, una teglia unta di burro, sistemarvi dentro il ripieno, con la pasta rimasta tagliare delle striscioline con l’apposita rotella e formare una grata sopra la preparazione. Infornare a calore moderato per circa 30 minuti.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*