Come fare: Pepata Di Cozze – Ricetta pesce COMMENTA  

Come fare: Pepata Di Cozze – Ricetta pesce COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Pepata Di Cozze. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Cozze.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pesce
Ingrediente principale: Cozze
Persone: 4
Ingredienti:
1500 G Cozze
200 G Pomodori Perini
50 G Olio D’oliva Extra-vergine
1 Bicchiere Vino Bianco Secco
1 Costa Sedano
1 Carota
3 Spicchi Aglio
1 Cipolla
Prezzemolo
1 Peperoncino
Pepe Nero
8 Fette Pane Casereccio Del Giorno Prima

Preparazione:
Pulite e raschiate le cozze delle incrostazioni sotto l’acqua corrente, riponendole in un contenitore. Quando avrete finito, riempitelo d’acqua pulita e aiutandovi con un cucchiaio di legno, agitate le cozze nel contenitore per qualche minuto, quindi buttate l’acqua e ripetete l’operazione. Lasciatele a scolare. Bollite i pomodori in abbondante acqua salata, scolateli e spellateli. Tagliateli a pezzettini e tenete da parte. Pulite e mondate tutte le verdure, l’aglio e la cipolla. Fate un trito di finezza media e versate in una padella dove avrete fatto scaldare l’olio. Fate appassire a fiamma bassa. Versate ora le cozze nel tegame, coperchiando immediatamente. Dopo un minuto, rimestate le cozze e bagnate con il vino bianco. Ricoprite con il coperchio e aspettate che tutte le cozze siano aperte. Aggiungete i pomodori e il peperoncino intero. Proseguite la cottura, mescolando spesso, per circa 3 minuti. Nel frattempo tostate in forno le fette di pane. A fine cottura delle cozze, eliminate il peperoncino, versate le cozze in un piatto da portata e cospargetele di prezzemolo tritato e di un’abbondante macinata di pepe nero. Guarnite con le fette di pane, irrorate di un filo di olio extra-vergine di oliva. Vino consigliato: un bianco tipo Martina oppure un Rosato del Salento.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*