Come fare per la fattura con Airbnb COMMENTA  

Come fare per la fattura con Airbnb COMMENTA  

Articolo sponsorizzato da:
Guest Hero è la società leader nella gestione degli appartamenti in affitto breve. Ci occupiamo di tutto, dal check in ad ampliare la visibilità del tuo appartamento online! Siamo degli eroi per i tuoi ospiti. Conosciamoci: www.guesthero.com

Con Airbnb, sito web fondato a San Francisco nel 2008, viaggiare è diventato molto più semplice. La piattaforma virtuale è, infatti, una community online che permette a chi viaggia di trovare una sistemazione più economica del classico albergo e a chi possiede una casa con determinate caratteristiche di offrire in affitto una camera o l’intero appartamento per un soggiorno di breve periodo.

Come funziona Airbnb? E’ davvero molto semplice. Prima di tutto, dovrai recarti sul portale ed inserire i tuoi dati, registrando così un account, dal quale potrai controllare ogni tuo movimento, oltre che metterti in contatto direttamente con chi offre comode e convenienti sistemazioni nella meta che hai scelto per la tua vacanza. In fase di prenotazione, ricordati di inserire, oltre ai tuoi dati, anche il numero dei componenti che viaggiano, la tua destinazione ed il periodo di soggiorno.

Naturalmente, la registrazione è aperta sia agli utenti che vogliono viaggiare e sono alla ricerca di un alloggio, sia ai proprietari di un immobile da cui vogliono trarre un guadagno.

Leggi anche: Come fare il calcolo del rendimento affitto

Ad ogni prenotazione accettata verrà emessa una fattura, che include i tuoi dati personali, quindi, indirizzo, nome, cognome, ecc…

Per trovare la fattura relativa alla tua prenotazione, dovrai accedere alla tua area personale del sito web, nella sezione viaggi, scegliere, tra le opzioni presenti, la voce “Visualizza fattura” ed infine “Seleziona fattura ospite”.

Per ogni dettaglio relativo alla tua prenotazione, dovrai fare sempre riferimento alla fattura.

L'articolo prosegue subito dopo

Guesthero: il primo servizio in Italia per la gestione degli affitti brevi

Se tutto vi sembra ancora complicato, allora in Italia c’è chi gestisce il vostro appartamento per voi: si chiama Guesthero ed è un servizio completo di gestione per affitti a breve termine. In cambio di una percentuale sui guadagni gestisce completamente la vostra casa su Airbnb preoccupandosi del rapporto con agenzie e ospiti. A te resta solo da avere la casa da affittare. E’ un’altra delle immense possibilità che l’era Airbnb offre a chi la sa cogliere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*