Come fare per scrivere a Papa Francesco

Guide

Come fare per scrivere a Papa Francesco

Nel 2013 è stato eletto al soglio pontificio Jorge Bergoglio, argentino di origini piemontesi, che sibi nomen imposuit Franciscum. L’ex vescovo gesuita ha scelto un nome impegnativo data la caratura del Santo di Assisi. Non si dice Francesco I, almeno finché non ci sarà un Francesco II, pertanto questo papa è senza numero, solo papa Francesco, per alcuni solo Francesco. Il pontefice si è messo in luce per i suoi modi sobri e semplici e le sue parole che a volte pesano come macigni e auspicano un rinnovamento all’interno della Chiesa, che aveva toccato il fondo con il predecessore Ratzinger, che si è dimesso e vive ancora a Roma. Nei primi mesi del suo pontificato Francesco si è fatto notare anche per il curioso fatto delle telefonate. Studenti, casalinghe, ministri, intellettuali, malati, hanno avuto l’incredibile sorpresa di essere contattati telefonicamente dal Santo Padre. Chi non avesse ricevuto la chiamata e volesse comunicare qualcosa al pontefice può sempre scrivergli, nella speranza che egli telefoni o quantomeno si muova per risolvere eventuali problemi.

Anche se esiste un sito a lui dedicato, il papa non possiede un indirizzo e-mail, pertanto per scrivergli bisogna usare la classica posta cartacea. L’indirizzo è semplice e chiaro Sua Santità Francesco, Casa Santa Marta, 00120 Città del Vaticano. Ogni giorno arrivano migliaia di lettere, sottoposte a una commissione composta da quattro persone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*