Come fare: Pesce Fritto In Pastella - Ricetta pesce - Notizie.it

Come fare: Pesce Fritto In Pastella – Ricetta pesce

Guide

Come fare: Pesce Fritto In Pastella – Ricetta pesce

Ecco la ricetta del giorno: Pesce Fritto In Pastella. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Carpe.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pesce
Ingrediente principale: Carpe
Persone: 4
Ingredienti:
2 Carpe Di 750 G Ciascuna
Sale
Pepe
Succo Di Limone (o Salsa Di Soia)
Olio Per Friggere
Alcune Fettine Di Limone Per Guarnire
Per La Pastella:
250 G Farina
20 Cl Birra
2 Uova
2 Albumi D’uovo
Sale

Preparazione:
Chiedete al vostro pescivendolo di pulire le carpe e tagliarle ricavando 4 filetti di circa 125 g ciascuno. Tagliate i filetti in pezzetti lunghi 3-4 cm e fateli marinare, a seconda del gusto, nel succo di limone o nella salsa di soia. Per la pastella setacciate la farina e raccoglietela in una terrina, aggiungete la birra, le uova e un poco di sale e mescolate con cura fino ad ottenere un composto omogeneo.

Coprite la terrina con uno strofinaccio da cucina e fate lievitare il composto per 15-20 minuti. Mescolate ancora una volta energicamente, passate il tutto attraverso un setaccio sottile che trattenga eventuali grumi di farina. Montate gli albumi a neve (non troppo solida) e incorporateli al composto, servendovi di un cucchiaio di legno, un attimo prima di friggere per ottenere una pastella morbida. Aggiungete gli albumi poco alla volta per poter controllare la consistenza della pastella: se diventa troppo liquida, si potrebbe disfare durante la cottura. Tamponate i pezzi di pesce per asciugarli in modo che la pastella aderisca bene. Salate e pepate leggermente. Servendovi di una forchetta, immergete un pezzo alla volta nella pastella e giratelo in modo da rivestirlo completamente. Immergete i pezzi di pesce nella friggitrice con l’olio d’oliva riscaldato a 180 gradi. Se non disponete di una friggitrice elettrica, regolatevi come segue per verificare la temperatura dell’olio: immergete nell’olio un poco di pastella o un pezzettino di pane bianco.

Se intorno al pane o alla pastella si formano tante bollicine sfrigolanti, l’olio è caldo al punto giusto. Friggete la carpa fino a quando è ben dorata da tutti i lati. Togliete i pezzi di pesce dalla friggitrice e fateli sgocciolare sulla carta assorbente. Servite subito. — CONSIGLI. Per preparare la pastella ci sono diverse varianti, fra cui quella che prevede l’utilizzo dell’acqua minerale frizzante al posto della birra: si ottiene una pastella ugualmente croccante, ma dal sapore più neutro e delicato.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*