Come fare: Pesto Ligure – Ricetta salsa COMMENTA  

Come fare: Pesto Ligure – Ricetta salsa COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Pesto Ligure. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Basilico.

Leggi anche: Zuppa di piselli a cottura lenta

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Salsa
Ingrediente principale: Basilico
Persone: 4

Note:
Luogo: Liguria.

Leggi anche: Utilizzi dell’aglio in capsule


Ingredienti:
30 Foglie Basilico Appena Colto
20 G Formaggio Pecorino Sardo Grattugiato
20 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
2 Spicchi Aglio
70 G Olio D’oliva Ligure
1/2 Cucchiaino Sale Da Cucina Grossetto

Preparazione:
Lavate accuratamente in acqua fredda corrente le foglie di basilico e fatele asciugare all’aria, stese su un telo. Mettetele nel mortaio, asciutto, unite il sale e gli spicchi d’aglio e iniziate a pestare con il pestello di legno. Non battete con il pestello, ma schiacciate con forza, senza dare colpi nel mortaio. Unite quindi poco formaggio per volta alternando i due tipi e, quando avrete ottenuto un composto omogeneo, fate scendere l’olio d’oliva a filo mescolando con una spatola di legno fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. E’ un errore togliere il pesto dal mortaio per aggiungere l’olio, infatti parte della fragranza del basilico rimane sulle pareti del mortaio; aggiungendo quindi l’olio nello stesso recipiente, questo ne assorbe tutto l’aroma (per ottenere un buon pesto è molto importante la qualità del basilico, che dovrebbe essere riccio e ligure, come la qualità dell’olio, che andrebbe sempre scelto extra-vergine). Volendo è anche possibile preparare il pesto con l’ausilio del frullatore, che semplifica la preparazione e può dare dei risultati mediamente buoni; in questo caso si mettono l’olio, il basilico, l’aglio e il sale nel frullatore e si travasa il composto ottenuto in una terrina, dove si aggiungerà il formaggio. Frullate per pochi minuti, evitando che il pesto divenga schiumoso. Il pesto è una salsa fredda, ma si usa a caldo, mettendola nei minestroni o aggiungendola alla pasta asciutta, caldissima, dopo averla allungata con qualche cucchiaio d’acqua bollente. Variante: potete aggiungere pinoli leggermente tostati; oppure gherigli di noci e cagliata di latte.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

openofficeportable
Guide

Come ottenere OpenOffice gratis per Windows 10

Ecco la procedura che dobbiamo eseguire per effettuare il download di Openoffice in modo totalmente rapido e senza sostenere alcun costo. OpenOffice è una delle suite migliori per la videoscrittura e il calcolo. Costituisce davvero una valida alternativa se non si dispone della suite Microsoft Office, soprattutto perchè compatibile con i principali sistemi operativi di uso corrente come Windows, Mac OS X e Linux, e in generale, ci consente di poterne fare un uso analogo a quello che possiamo normalmente fare con i software di casa Microsoft. La suite contiene una applicazione per la videoscrittura davvero molto valida e di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*