Come fare: Pizza Alla Finanziera – Ricetta primo

Guide

Come fare: Pizza Alla Finanziera – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Pizza Alla Finanziera. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Fegatini.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Fegatini
Persone: 6

Note:
Preparazione e cottura: 40 minuti.

Ingredienti:
500 G Pasta Base Per Pizza (v. Ricetta)
150 G Fegatini
200 G Carne Tritata
30 G Funghi Porcini Secchi
100 G Pinoli
100 G Uvetta Sultanina
1 Cipolla
1/2 Bicchiere Vino Marsala Secco
Olio D’oliva
Burro
Sale
Pepe

Preparazione:
In una terrina mettete a bagno in acqua tiepida per trenta minuti l’uvetta sultanina. In un’altra terrina mettete a bagno in acqua tiepida e sempre per trenta minuti i funghi porcini. Pulite accuratamente e tritate finemente i fegatini. Mondate e tritate finemente anche la cipolla. In una padella dal fondo spesso fate tostare i pinoli rigirandoli continuamente con un cucchiaio di legno e senza mai aggiungere condimento. In una casseruola fate appassite la cipolla tritata con un po’ di olio. Unite i funghi ben sgocciolati, i fegatini e la carne trita, salate e pepate. Unite i pinoli tostati e l’uvetta sgocciolata e fate cuocere a fuoco vivace per qualche minuto mescolando spesso. Versate il Marsala, alzate la fiamma, fate rapprendete e togliete dal fuoco. Accendete il forno a 250 gradi. Stendete la pasta. Ungete con un filo di olio una teglia da forno. Stendete su di essa il disco di pasta. Distribuite sulla superficie una manciata di fagioli secchi e fate cuocere in forno per venti minuti circa. Togliete dal forno, versate sopra la pizza il ragù alla finanziera e qualche fiocchetto di burro. Infornate e fate cuocere ancora cinque minuti. Servite caldissimo.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...