Come fare: Pizza Capricciosa Vegetariana – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Pizza Capricciosa Vegetariana – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Pizza Capricciosa Vegetariana. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Peperone.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Peperone
Persone: 6

Note:
Preparazione e cottura: 30 minuti.


Ingredienti:
1 Dose Pasta Base Per Pizza (v. Ricetta)
1 Peperone Rosso
1 Peperone Verde
2 Zucchine
130 G Pannocchiette Al Naturale
4 Cucchiai Olio D’oliva
400 G Polpa Di Pomodoro A Pezzetti
80 G Formaggio Emmenthal Grattugiato
12 Olive Nere
Sale
Per La Spianatoia:
Farina

Preparazione:
Accendete il forno a 220 gradi. Pulite i peperoni ed eliminate i semi e i filamenti bianchi. Tagliateli a listarelle e affettate le zucchine. Tagliate a tronchetti le pannocchiette. In una casseruola scaldate tre cucchiai di olio e fatevi rosolare i peperoni e le zucchine affettati per cinque minuti. Unite le pannocchiette. Spennellate con olio una piastra da forno di 30×20 cm. Sulla spianatoia infarinata tirate la pasta e foderatene la piastra. Premete bene ai bordi e rialzateli leggermente per formare un incavo. Punzecchiate la base con i rebbi di una forchetta e spennellatela con olio. Distribuite sulla base la polpa di pomodoro con tutte le verdure. Cospargete con il formaggio e le olive nere. Salate e fate cuocere al centro del forno per venti minuti circa.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*