Come fare: Pollastra Farcita Al Tartufo – Ricetta pollame COMMENTA  

Come fare: Pollastra Farcita Al Tartufo – Ricetta pollame COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Pollastra Farcita Al Tartufo. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Pollastra.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pollame
Ingrediente principale: Pollastra
Persone: 6
Ingredienti:
1 Pollastra Pronta Per La Cottura
1 Tartufo Fresco
80 G Carote
1 Cipolla Piccola
80 G Sedano
1 Bouquet Garni
10 Grani Pepe
200 Cl Brodo Di Pollo Chiaro
25 Cl Vino Bianco Secco
Per Il Ripieno:
20 G Burro
150 G Fegatini Di Pollo
50 G Pane Bianco Senza Crosta
4 Cucchiai Latte
1 Uovo
2 Cl Cognac
Sale
Pepe Bianco
Per La Salsa:
30 G Burro
1 Cucchiaio Farina
1 Tuorlo D’uovo
12 Cl Panna

Preparazione:
Lavate accuratamente la pollastra e asciugatela. Lavate e spazzolate il tartufo, quindi tagliatelo a fettine sottili. Per il ripieno fate scaldare il burro in una casseruola e rosolatevi i fegatini, a calore moderato, dopodichè toglieteli dalla padella e tagliateli a pezzetti. Mettete a bagno il pane in una ciotola con il latte, poi trasferitelo in una terrina insieme ai fegatini, all’uovo, al Cognac e ad eventuali rimanenze del tartufo. Mescolate bene e insaporite con sale e pepe. Inserite le fettine di tartufo sotto la pelle del dorso e delle cosce del volatile, distribuendole in modo uniforme. Cospargete la cavità addominale con sale e pepe, quindi inseritevi il ripieno preparato, senza eccedere. Cucite bene l’apertura e ridate alla pollastra la forma originale. Infine avvolgetela in un telo di cotone. Versate in una capace casseruola il vino bianco e il brodo, unite le verdure, i grani di pepe e il bouquet garni e fate cuocere a fiamma bassa per 15 minuti. Mettete nel recipiente anche la pollastra, portate lentamente ad ebollizione e fate cuocere per circa 1 ora e 1/2 a casseruola scoperta. Al termine, togliete il volatile dal brodo e mettetelo in caldo. Passate al setaccio il fondo di cottura, raccoglietelo nella stessa casseruola e fatelo ridurre a fiamma bassa fino ad ottenere circa 1/2 l di liquido. In un tegamino fate fondere dolcemente il burro e fatevi dorare la farina, quindi unite il soffritto al fondo di cottura ridotto e fate cuocere, mescolando, per un quarto d’ora. In ultimo incorporate al sughetto l’uovo mescolato alla panna. Liberate la pollastra dall’involucro, mettetela nel recipiente con la salsa e fatela scaldare, quindi servite.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*