Come fare: Pollo Con Arancia E Zenzero – Ricetta pollame COMMENTA  

Come fare: Pollo Con Arancia E Zenzero – Ricetta pollame COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Pollo Con Arancia E Zenzero. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Pollo.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pollame
Ingrediente principale: Pollo
Persone: 4
Ingredienti:
250 G Petto Di Pollo Sgrassato
2 Arance
25 G Zenzero Fresco
1 Cucchiaino Prezzemolo Tritato
1 Cucchiaino Cannella In Polvere
1/2 Bustina Zafferano
2 Cucchiai Olio Di Soia
4 Spicchi Aglio
100 G Cipolla Tritata
10 Olive Verdi Senza Semi

Preparazione:
Tagliare lo zenzero a fettine molto sottili e mescolarlo, in una grande pirofila, con la cipolla tritata, con l’olio, le spezie ed il succo di 1 arancia. Aggregare nella pirofila il pollo sgrassato tagliato a pezzetti. Dividere la seconda arancia in fettine rotonde senza togliere la scorza e sistemarle sul contenuto della pirofila. Cuocere nel forno a micro-onde per 10 minuti. Al termine aggiungere l’aglio schiacciato e le olive spezzettate. Mescolare e servire. La carne del pollo è una fonte eccellente di proteine e di sali minerali: contiene ferro, fosforo, un po’ di calcio ed è povera di sodio. E’ ricca di vitamine vitamina A e del complesso B. I grassi, costituiti da acidi grassi saturi, sono abbondanti nella pelle e nelle cosce. E’ preferibile, perciò confezionare gli alimenti con pollo sgrassato senza la pelle ed evitare così, con il passar del tempo, l’aumento del peso e possibili inconvenienti cardio-vasculari nell’età avanzata. La cipolla stimola l’organismo a produrre glutatione perossidasi, enzima che ci difende dall’azione dannosa dei radicali liberi. Le sue sostanze attive svolgono un’azione diuretica e stimolano la formazione della bile. Studi medici indicano che il suo consumo tende a ridurre il tasso elevato di colesterolo nel sangue. L’aglio è antiparassitario, antisettico, digestivo e diuretico. Migliora la circolazione del sangue riducendo il tasso di colesterolo e dei trigliceridi. Se non si abusa del sale l’aglio, consumato diariamente, tende a mantenere la pressione del sangue entro livelli accettabili. Lo zafferano è usato in cucina più per il sapore e colore che per le sue proprietà medicinali, per il fatto di essere molto costoso. È comunque un eccellente sedativo ed emmenagogo: utile quindi agli ansiosi, ed a coloro che soffrono per le digestioni difficili. L’utilizzo classico, per gli italiani, è nel risotto alla milanese. Il prezzemolo contiene olio essenziale e possiede qualità aromatizzanti, vitaminizzanti, aperitive e diuretiche. Come tutti i vegetali con foglie di color verde oscuro contiene antiossidanti utili nella lotta contro i radicali liberi.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*