Come fare: Polpettone Ripieno - Ricetta carne - Notizie.it

Come fare: Polpettone Ripieno – Ricetta carne

Guide

Come fare: Polpettone Ripieno – Ricetta carne

Ecco la ricetta del giorno: Polpettone Ripieno. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Vitello.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Vitello
Persone: 6

Note:
Preaparazione: 55 minuti. Cottura: 45 minuti.

Ingredienti:
Pepe
Sale
1 Cucchiaio Burro
1 Cucchiaio Brodo
5 Cucchiai Olio D’oliva
Timo
Succo Di Limone
5 Albumi D’uovo
4 Tuorli D’uovo
1 Cipolla Piccola
5 Cucchiai Formaggio Parmigiano
2 Cucchiai Riso
100 G Biete
200 G Salsiccia
600 G Polpa Di Vitello

Preparazione:
La polpa di vitello deve essere macinata e il riso già lessato. Pulite e lavate più volte le biete. Eliminate il gambo e scottate solamente le foglie verdi in acqua bollente salata per pochi secondi. Scolatele, asciugatele con carta assorbente e tritatele finemente.

Mondate e tritate la cipolla. In una padella scaldate un cucchiaio di olio e un cucchiaio di brodo e fatevi stufate la cipolla tritata per cinque minuti. Lessate per cinque minuti tre uova. Scolatele e passatele subito sotto l’acqua fredda corrente per arrestare la cottura: i tuorli devono rimanere morbidi. Scaldate il forno a 200 gradi. Togliete il budello alla salsiccia e sbriciolatela. in una terrina mettete la carne di vitello, la salsiccia, il riso, tre cucchiai di parmigiano, la cipolla, il timo, l’uovo rimanente, l’albume, sale e pepe. Mescolate accuratamente per amalgamare tutti gli ingredienti. Ungete un foglio di carta da forno con l’olio. Trasferite il composto di carne sul foglio di carta. Appoggiatevi sopra un foglio di pellicola e con il mattarello stendete il composto in uno spessore di 2 cm dandogli una forma rettangolare. Eliminate la pellicola. Distribuite sul rettangolo di carne uno strato di biete, spolverizzatele con il parmigiano grattugiato rimanente e allineate le uova sode al centro, nel senso della lunghezza.

Aiutandovi con la carta da forno, arrotolate la carne, spennellatela di olio e profumatela con due rametti di timo. Avvolgete completamente la carne nella carta da forno e legatela con filo da cucina. Mettete il polpettone in una pirofila e infornate. Lasciate cuocere per venti minuti, poi abbassate la temperatura a 180 gradi e proseguite la cottura per altri trenta minuti. Trascorso il tempo di cottura indicato, togliete il polpettone dal forno e lasciatelo riposare per qualche minuto, quindi aprite la carta solo da una parte e, tenendo l’involucro inclinato fate uscire il sugo di cottura. Raccoglietelo in un padellino. Richiudete il pacchetto del polpettone. Fate staccare su fuoco basso il fondo di cottura contenuto nella pirofila diluendolo con qualche cucchiaiata di acqua e unitelo poi al sughetto nel padellino. Portate il sugo a ebollizione e lasciatelo ridurre leggermente, poi incorporate un cucchiaio di burro e sbattete con una forchetta.

Profumate quindi con un pizzico di timo tritato e con qualche goccia di succo di limone. Eliminate la carta dal polpettone, affettatelo e disponete le fette su un piatto da portata leggermente sovrapposte. Irrorate con il sughino e servite con un contorno di patate novelle cotte al forno con qualche fogliolina di salvia fresca. Vino consigliato: Chianti.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*