Come fare: Porri Sott’aceto – Ricetta contorno COMMENTA  

Come fare: Porri Sott’aceto – Ricetta contorno COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Porri Sott’aceto. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Porri.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Porri
Persone: 4
Ingredienti:
Porri
Aceto Di Vino Bianco
Chiodi Di Garofano
Sale
Pepe Bianco In Grani

Preparazione:
Mondate con cura i porri e fateli lessare in una pentola con acqua bollente leggermente salata. Quando sono teneri, scolateli e fateli sgocciolare bene, premendoli delicatamente in modo che emettano tutta l’acqua. Adagiateli su un canovaccio e lasciateli asciugare, dopodichè sistemateli in vasi puliti. Versate in una pentola l’aceto necessario a riempire tutti i vasi utilizzati, unite qualche chiodo di garofano, alcuni grani di pepe bianco e portate a ebollizione. Lasciate bollire per qualche minuto, quindi filtrate l’aceto attraverso un colino, in modo da eliminare le spezie, e versatelo ancora caldo nei vasi coi porri, coprendoli completamente. Lasciate aperti i contenitori per un giorno intero, dopodichè aggiungete dell’altro aceto per sostituire quello assorbito dagli ortaggi, infine chiudete i vasi e riponeteli. I porri così preparati si conservano per un periodo massimo di sei mesi.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*